/media/post/v85tlp4/costa-rica.jpg

Vivere in Costa Rica.

Mollare tutto e trasferirsi in America centrale

Andare a vivere in Costa Rica, perché no? Molti sono gli italiani che negli ultimi tempi hanno mollato tutto e si sono trasferiti all’estero. E la Repubblica di Costa Rica potrebbe rivelarsi la scelta giusta.

Per il "mollo tutto" vanno di gran moda i paradisi tropicali, perché trattasi di posti dove si riesce a vivere dignitosamente con pochi soldi, attorniati da una cornice naturale da sogno. Ci si trasferisce lì… tra mare spiagge e cielo azzurro, e non si pensa più a nulla. O quasi. E allora se siete tra coloro che hanno la tentazione – forte – di fare le valigie e di comprare il biglietto di sola andata, vi proponiamo una meta insolita, ma decisamente adatta alla “fuga”: Costa Rica.

Un posto di spettacolare bellezza. Dove trovate spiagge bianchissime e montagne altissime. E dove la natura regala una delle maggiori biodiversità al mondo.

 

Costa Rica: dove si trova

 

(descrizione)

 

La Repubblica di Costa Rica si trova in America centrale. A nord di Panama. Vi si parla la lingua spagnola.

Vivere e lavorare in Costa Rica. Quale la situazione economica del Paese?

La Repubblica di Costa Rica ha uno dei governi più stabili in tutta l’America Latina, e una economia che ha da sempre attratto gli investitori stranieri. Non a caso grandi multinazionali hanno qui le loro filiali. La decisione di andare a vivere in Costa Rica è facilitata anche dal fatto che è abbastanza agevole – per uno straniero – avviare un’impresa in questo Paese dell’America centrale.

Lo si può fare anche solo con un visto turistico. Per questo, infatti, in molti arrivano fin quaggiù per aprire ristorati, hotel, locali: in generale esistono meno vincoli legislativi rispetto ad altri Paesi (e all’Italia). Per esempio: è possibile creare una società in Costa Rica senza trovarsi fisicamente nel Paese, con una semplice procura a uno studio legale.

 

(descrizione)

 

Quanto costa vivere in Costa Rica?

Qualche breve annotazione sul costo della vita in Costa Rica. Le automobili sono un po’ costose. Telefono e internet sono a buon mercato. Le abitazioni, anche. L’assistenza sanitaria nei centri privati è abbastanza onerosa: è sempre richiesta la carta di credito a garanzia delle spese. Quella pubblica, invece, è buona ed economica. In conclusione: con 15mila euro circa all’anno è possibile vivere bene in Costa Rica. Chi sta meglio sono i pensionati. La cosa migliore sarebbe trasferirsi in Costa Rica con una piccola rendita e trascorrere le giornate in un sano e dolce ozio.

 

(descrizione)

 

Zone a rischio in Costa Rica

Bisogna considerare però che in Costa Rica ci sono delle zone non particolarmente sicure. Si tratta di aree isolate, al confine con il Nicaragua, quindi verso nord. Se decidete di andare a vivere in Costa Rica non è il caso che… prendiate casa da queste parti. San Josè, la capitale della Costa Rica, è una città relativamente sicura, dove però esiste una certa microcriminalità. Meglio non andarsene in giro da soli di notte nel centro della città, soprattutto se si ha l’aspetto inconfutabile di turisti stranieri.

Vivere in Costa Rica: curiosità

 

(descrizione)

 

Se avete fissato un appuntamento con un costaricense, non abbiate la “presunzione” di credere che quest’ultimo debba arrivare puntuale. Per la cultura locale non ha granché senso rispettare un orario. Del resto, per vivere in Costa Rica bisogna prendere tutto con un po’ di sano umorismo. Ed accettare che la Repubblica di Costa Rica… è fatta così…

Leggi lo speciale di Marcopolo dedicato a Come trasferirsi all'estero!