/media/post/b43gqpv/cateaux.jpg

Il Conte di Montecristo abita qui

Castello di Le Port Marly

Vicino Parigi il castello scelto da Alexander Dumas come proprio rifugio dopo la fama raggiunta con “Il Conte di Montecristo”. Uno château  in stile rinascimentale con un bellissimo giardino attorno  Il castello del Conte di Montecristo si trova poco fuori Parigi. Spostandosi a ovest della città: nel comune di Le Port-Marly. Per la verità non si tratta proprio del castello del Conte di Montecristo, ma dell’abitazione del suo autore: lo scrittore Alexander Dumas.

 

Il castello del Conte di Montecristo: la storia

Questo elegante château è stato costruito per lo scrittore la cui penna ha partorito quell’opera geniale che è Il Conte di Montecristo nel 1844, dunque dopo la pubblicazione del romanzo.

Alexander Dumas-conte di Montecristo fuggì da Parigi proprio a seguito della fama raggiunta con il romanzo in questione e con l’altro suo capolavoro I tre moschettieri. E venne a vivere in questo bellissimo castello.

Il castello del Conte di Montecristo: lo stile

Il castello francese del Conte di Montecristo ricalca uno stile rinascimentale. Ed è circondato da un bellissimo parco. La facciata del castello è color miele. Cupole tonde sovrastano una costruzione di tre piani. A far compagnia ad Alexander Dumas  le sculture di Dante, Omero, Shakespeare e molti altri: una specie di olimpo degli scrittori amati dal “papà” del conte di Montecristo.

Accanto alla costruzione principale ce n’è una più piccola – chiamata dallo stesso Dumas Château d'If – che era una sorta di studio. Un rifugio nel rifugio dove poter scrivere indisturbato.

Solo qualche anno più tardi però Alexander Dumas dovette vendere il castello perché a corto di soldi. Oggi il castello è una casa-museo che celebra l’autore del Conte di Montecristo.

Per info:

www.chateau-monte-cristo.com