/media/post/ec95ff3/6457-voli-cancellati-cover-622x471.jpg

Carta dei diritti del passeggero

La "Carta dei servizi del passeggero" è uno strumento di informazione sui diritti principali e sulle forme di tutela previsti per i viaggiatori nel caso di disservizi nel trasporto aereo.

 La "Carta" in questione è pubblicata per iniziativa dell'Enac, l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile.

Avete smarrito il bagaglio e non sapete come fare? Il vostro volo parte con un ritardo che si prolunga sempre più? Oppure: vi è stato negato l'imbarco per il numero eccessivo di prenotazioni? O peggio: il volo è stato addirittura cancellato?
Beh: i problemi in cui ci si può imbattere quando si mette piede in aeroporto sono tanti e non tutti di facile soluzione. Bisogna capire a chi rivolgersi, cosa chiedere e cosa si ha diritto ad ottenere. A partire dal risarcimento.

La prima cosa da sapere è che esiste una "Carta dei servizi del passeggero" in cui sono contenute le risposte a gran parte dei problemi in cui potreste "inciampare".

Vediamone alcuni punti.

Campo di applicazione della Carta dei diritti del passeggero

Innanzi tutto il campo di applicazione. Le norme contenute nella "Carta" si applicano a tutti i voli in partenza da un aeroporto della Comunità Europea. Invece per quel che riguarda i voli in partenza da un aeroporto situato in un Paese non comunitario, con destinazione un aeroporto comunitario, le norme della "Carta dei servizi del passeggero" si applicano solo se la compagnia aerea sia comunitaria.

Alcuni esempi

Facciamo alcune ipotesi.

La vostra compagnia aerea vi nega l'imbarco. In questo caso avete diritto a un rimborso in denaro che può variare dai 250 ai 600 euro che vengono calcolati in base alla tratta e alla distanza percorsa. Oppure se la stessa compagnia vi propone di viaggiare su un volo alternativo, avete diritto a una riduzione del 50 per cento del biglietto.

Altro esempio. Viene annunciato un notevole ritardo nella partenza del vostro volo. In questo caso avete diritto ad un'assistenza che si deve concretizzare nei seguenti atti:
vi devono essere offerti – durante l'attesa – pasti e bevande;
se sono necessari dei pernottamenti, vi deve essere fornita un'adeguata sistemazione in albergo, e il trasferimento da e per l'albergo deve essere a carico della compagnia aerea.
Avete diritto a fare due telefonate, o a inviare due mail o fax
In tutti questi casi il diritto all'assistenza si matura in base alle ore di ritardo della partenza, alla tratta e ai chilometri che l'aereo deve percorrere.

Ricordatevi, inoltre, che avete sempre diritto ad ottenere informazioni, quando si presentino problemi.

Dove trovare il testo integrale

Quelle illustrate fin qui, sono solo alcune delle norme scritte nella "Carta dei servizi del passeggero". Potere trovare il testo integrale della Carta sul sito: https://www.enac.gov.it/.
E ricordatevi che – per godere delle tutele offerte dalla legge – dovete presentarvi sempre all'accettazione nei modi e nei tempi indicati per iscritto dalla compagnia aerea e comunque non oltre 45 minuti prima dell'ora di partenza.