/media/post/uu47g7u/quebec.jpg

Canada

Visitare Quebec in due giorni

Avete in mente un viaggio in Canada? Ecco cosa fare, dove andare, la vita nottruna e info utli per visitare Quebec in soli due giorni: una città romantica ma con un cuore moderno.

Se Montreal ha il fascino di una metropoli moderna e cosmopolita, la francofona città di Quebec ha quello della storia.

Quebec si trova a circa 300 km a nord est di Montreal, dominata dal poderoso Castello Frontenac, è la più antica città del Paese e dal 1985 è inserita nella lista dei beni del Patrimonio Mondiale dell'Unesco.


Raccolto su uno sperone affacciato sul fiume San Lorenzo, il centro storico è un gioiellino con parte delle vie acciottolate, ogni anno calpestate da oltre 4 milioni di visitatori provenienti da ogni parte del mondo.

 

Quebec in 2 giorni

 

(descrizione)

 

La visita può cominciare con una passeggiata sulle antiche mura (4,6 km) e dalla Citadelle, una fortificazione eretta nella seconda metà del Settecento, tra la città vecchia e la piana di Abraham.

Anima di Quebec City è la Terrasse Dufferin, un balcone aperto sul fiume San Lorenzo, suggestivo in particolare al tramonto quando si tinge di rosso. A piedi per una ripida stradina si scende all’antica Rue du Petit Champlain, dove avrete modo di pranzare e assaggiare i piatti tipici del Quebec. In questa caratteristica stradina troverete infatti i ristorantini più gettonati, le botteghe d’artigianato e i negozietti che vendono cioccolato e altre cose golose.

Nel pomeriggio vi consigliamo la più antica chiesa della città e del Canada, parliamo dell’Eglise Notre Dame des Victoires, eretta nella seconda metà del Seicento (ospita opere di Rubens e Van Dyck). Non perdetevi dopo cena la vita notturna di Quebec, molto frizzante e movimentata.

 

(descrizione)

 

Dedicate infine il secondo giorno alla scoperta dei dintorni di Quebec City. Merita sicuramente una visita il Parc de la Chute-Montmorency con le poderose cascate, più alte, ma meno larghe di quelle del Niagara. A pochi chilometri trovere invece l’Isola d’Orleans, un’oasi di pace con qualche paesino e le vaste acerete (sugarbush), dove da secoli, con orgoglio, si raccoglie la linfa per lo sciroppo d’acero.

 

Come arrivare: l'unico modo è ovviamente via aereo, le principali compagnie sono la United Airlines e la Swiss International airlines. Con 550 euro si riesce tranquillamente ad acquistare un viaggio A/R.

 

Per maggiori informazioni vi consigliamo:
Tourisme Québec
Montréal
Québec
Québec Authentique ( regioni di Lanaudière e della Mauricie)
Québec Original
Québec maritime (regioni di Bas Saint Laurent, Gaspésie, Côte Nord e Iles de la Madeleine)