/media/post/d3hgrd8/sila-d'inverno.jpg

Calabria in Bianco

Il Cuore Freddo della Regione

L’altopiano della Sila si estende per oltre 2000 km². È un’area disseminata di foreste, laghi, torrenti… un paesaggio così montano da sembrare uno scenario alpino (anche se si trova solo a un’ora di macchina dal mare).

Il parco della Sila è una meta ideale in inverno perché la sua conformazioni geografica fa sì che ci sia la neve fino al mese di marzo. I tanti laghi artificiali, come l’Ampollino, il Cècita e il lago Passante, sono una vera attrazione turistica perché vi si pratica il canottaggio.

I bei boschi che circondano il profilo dei laghi sono non solo una risorsa paesaggistica. Per molto tempo, infatti, hanno fornito i legni più pregiati. Papi e sovrani facevano a gara per accaparrarseli: i primi li destinavano ai tetti delle basiliche, i secondi agli scafi delle navi.

Se volete raggiungere la stazione più alta d’Italia, salite a bordo della locomotiva che va da Camigliatello Silano a San Giovanni in Fiore (dove la tradizione orafa calabrese è antica e rinomata). San Nicola – Silvana Mansio, tappa che toccherete durante il tragitto, è la stazione più alta d’Italia, con i suoi 1406,50 metri di altezza, e durante il viaggio ammirerete scenari di straordinaria bellezza.

 

(descrizione)

 

I divertimenti in Sila sono davvero tanti. A Camigliatello Silano inforcate gli sci e buttatevi in pista, o prendete qualche lezione se non vi sentite ancora pronti.

La Scuola Italiana Sci Camigliatello potrà aiutare sia voi che i più piccoli a imparare tutte le tecniche dello sciatore provetto. Se amate gli sport più estremi, scegliete lo snowboard (una lezione individuale costa € 30 l’ora).

Per tutte le info: Località Tasso c/o impianti di risalita, Spezzano della Sila (CS), tel. 333 2566588, scuolascicamigliatello.it.

A Camigliatello potrete anche fare delle escursioni in giro per il parco, il tour delle vette più belle, il tour dei laghi o quelli alla scoperta di Santa Severina, di San Giovanni in Fiore o di Lorica.

Novasila vi porterà al lago Cècita a bordo degli avventurosi quad (le escursioni sono adatte a tutti), o vi farà scoprire gli scenari più belli in sella su motoslitte, attraverso percorsi a vari livelli di difficoltà.

 

(descrizione)

 

Le escursioni panoramiche in quad per principianti vanno da € 30 a coppia, più lunghe da € 100 a coppia, (durano circa tre ore);

Le escursioni in vetta costano da € 125 a coppia, in questo caso il livello di difficoltà è superiore; in motoslitta, per un primo approccio, le gite brevi costano da € 50 a coppia, quelle da 90 minuti hanno un prezzo di € 100 a coppia.

Per info: Piazza Dei Briganti 36 Croce di Magara (CS) tel. 0984 57 05 74, novasila.it

 

Dopo tanto sport, prendetevi una pausa deliziosa al ristorante La Tavernetta. Qui troverete tutte le eccellenze del territorio, dai funghi ovoli e porcini al salume nero di Calabria, dalla carne di vitello podolico alle patate silane. Le materie prime sono cucinate con maestria, raffinatezza e originalità.

Prezzi: da € 37.

Potete anche dormire nelle belle stanze dell’hotel. C.da Campo San Lorenzo, Camigliatello Silano tel. 0984 57 90 26 sanlorenzosialberga.it

 

(descrizione)

 

Neve soffice, scenari che sembrano l’Alaska, e bellissimi siberian husky sono gli ingredienti del divertente sleddog. Si attraversa la natura incontaminata del parco a bordo delle slitte trainate dai cani, proprio come facevano i cercatori d’oro già nel 1800.

Potrete scegliere se seguire un corso base per musher (chi guida i cani) o se provare l’esperienza accompagnati da musher esperti.

Quest’avventura alla scoperta della Sila è indicata anche per i portatori di handicap, ed è il modo più affascinante per ritrovare un contatto con la natura.

Per farlo affidatevi al Centro Carlo Magno, sul Monte Carlo Magno a 1669 metri di altezza.

Il centro si trova a poca distanza dalla bella San Giovanni in Fiore. Qui potrete vivere molte esperienze, non solo sleddog ma anche lo sci-alpinismo o il nordic walking. Il centro, inoltre, è dotato di un confortevole rifugio e di aree pic nic per la bella stagione.