/media/post/43et3zp/bari-shopping.jpg

Bari tra Arte e Gusto

Dove acquistare tra design, boutique, artigianato e gastronomia

Bari offre soluzioni originali per portare a casa souvenir di qualità: Misia Arte è un raffinato spazio dedicato alle esposizioni, all’antiquariato e a oggetti dal design moderno, un luogo dove si respira arte reso magico dagli arredi e dall’inaspettato giardino interno.

Merita una visita Rutigliano, perfetto per trovare un souvenir tipico di questa zona della Puglia, il fischietto di terracotta nato proprio in questo paese. Tra le viuzze si trova Trifone Altieri, artista che manipola la terracotta, trasformandola in variopinti fischietti e altri oggetti di artigianato artistico locale.

 

(descrizione)



La lavorazione è ancor quella antica: il fischietto e realizzato a mano utilizzando l’argilla, di cui il territorio è ricco, e dopo la fase di essiccazione viene cotto in un forno speciale a temperature elevatissime; segue la fase di raffreddamento e decorazione, eseguita rigorosamente a mano.

Nella bella Polignano a Mare, spicca il laboratorio di Peppino Campanella, dove il vetro, in genere di recupero, viene trasformato in straordinari manufatti. All’interno di un vecchio frantoio, lampade, quadri e oggetti d’arredo prendono vita grazie a giochi di luce e colore, dando al negozio un’atmosfera suggestiva.

(descrizione)

 

Nel cuore del centro storico si trova lo shop di Nalj Jewel, dove vengono creati gioielli in legno riciclato usando frammenti ottenutidalle “briccole” di Venezia, i pali piantati nella laguna, o dal kauri millenario, legno fossile estratto in Nuova Zelanda.

Molto ricercate anche le opere che il titolare di Trulli d’argento, Paolo Intini, progetta nel laboratori a Noci e vende nel suo trullo di Alberobello: collane, monili in argento, oro e pietre naturali prendono forma con l’aiuto della moglie Giusi. Fiore all’occhiello della collezione è la riproduzione di trulli e simboli in oro e argento, anche versione ciondolo, carichi di significati, arte e cultura.

Le ceramiche più colorate si trovano da Apulia – La Finestra sul mare, negozio di Monopoli che propone una serie di lavori di artigianato pugliese, oltre che occuparsi di servizi per il turismo e organizzazione di gite ed escursioni.

(descrizione)

 

Molto ricercate le opere di GiùinLab: all’interno degli ambienti della Masseria Garrappa si materializza la filosofia del design del brand, con le collezioni TerRicottine e Tessuti di Gaia, ispirate alla cultura contadina pugliese.

Abiti, centrini, tovaglie ma anche bracciali, pendenti e orecchini: sono solo alcune delle finissime lavorazioni all’uncinetto che animano i tessuti esposti nella bottega Il Tempo Ritrovato a Locorotondo. Il nome è perfetto per un luogo come questo, dove l’antica sapienza artigiana torna a vivere grazie alle abili mani di Nunzia Spalluto, che ha studiato e recuperato la tecnica del punto margherita.

(descrizione)

 

Non mancano gli indirizzi per lo shopping gastronomico: il Panificio Fiore di Bari, un un’ex chiesa del 1200, è il luogo migliore dove fare rifornimento della famosa focaccia, mentre il Santa Fè è un vero e proprio atelier del caffè, dove fare incetta di pregiati chicchi da tutto il mondo.

Imperdibili ad Alberollo il Trullo Antichi Sapori, che propone un’ampia scelta di prodotti tipici pugliesi, e il Trullo del Gusto dell’Enoteca Tholos, non solo shop di vini, marmellate, salumi e formaggi, ma anche promotore di veri e proprio tour enogastronomici.