/media/post/gccezra/barcellona_top_9_esperienze_catalane_churros.jpg

Barcellona: 9 esperienze catalane irrinunciabili

Cosa fare e vedere a Barcellona

Barcellona tutta da scoprire, un elenco di tutto quello che c'è da fare e vedere, le 9 esperienze catalane da non perdere che caratterizzano la città di Barcellona

1) Il Vermut

Ormai è scoppiata la moda, e non c’è più un solo aperitivo catalano che non preveda il vermut. I posti per apprezzarlo sono la Bodegueta de Cal Pep o il sofisticato Seco (itinerari a tema su inandoutbarcelona.net).

 

2) Tapas

Non si è veri catalani se non si provano i tapas, ma per farlo come i locali bisogna andare al Poble Sec, dove i famosi fratelli Adrià hanno aperto un vero regno culinario che comprende il re dei tapas Tickets.

 

3) San Jordi

Il 23 aprile è il giorno perfetto per sentirsi catalani: si festeggia infatti il giorno di San Giorgio, patrone della Catalogna, in cui gli uomini regalano alle donne un fiore e le signore ricambiano con un libro.

 

4) Il rito del mercato

I mercati di Barcellona sono famosi in tutto il mondo, e nonostante siano sempre pieni di turisti restano fortemente amati dai locali; si fa la spesa, si mangia, si socializza. Da non perdere la Boqueria, San Antoni e Santa Caterina.

 

5) La salita al Montjuic

Il punto per antonomasia dove i catalani vanno a festeggiare i momenti che contano, oltre ad essere una collina pregna di storia per la Catalogna. Oggi si visita salendo con una funicolare dalla Avinguda Paral-lel o facendo una bella salita da Plaça Espanya.

 

6) Un concerto al Palau

Nel meraviglioso Palazzo della Musica l’appuntamento tipico è l’esibizione de l’Orfeó Català, il coro che è una vera istituzione fondamentale della cultura catalana: un modo perfetto per sentirsi un vero abitante di Barcellona!

 

7) Andare allo stadio

Non c’è un solo catalano uomo, donna o bambino che non sia mai andato a vedere una partita al mitico Camp Nou a tifare per l’orgoglio locale, il Barça: anche chi non ama il calcio non potrà non divertirsi ed emozionarsi tra sport, canti e tifo!

 

4) Churros e cioccolata

Cosa c’è di più tipico del meraviglioso dolce immerso nella cioccolata catalana? I più amati dai locali sono in calle Petritxol nel Barrio Gòtico, ma da provarli anche al Granja Viader, istituzione della colazione a Barcellona, dove sono accompagnati dalla famosa Cacaolat, una bevanda a base di latte e cacao.

 

5) Relax in spiaggia

Per godere del bellissimo lungomare di Barcellona evitate le zone turistiche e andate alla Playa de la Mar Bella, frequentata soprattutto dai locali che amano rilassarsi al sole, osservare i surfisti e prendere un drink al chiringuito.