/media/post/pdtg47s/Arezzo_piazza_grande.jpg

Arezzo - Cosa vedere

Cosa vedere ad Arezzo, la città della Toscana che vanta antichissime origini e ospita un grande patrimonio artistico

Forse meno nota delle di Firenze, Lucca, Pisa e Siena , Arezzo è la città della Toscana sud-orientale vero scrigno di arte e storia con un patrimonio artistico di prim'ordine e assolutamente da vedere. Posta all'incrocio di quattro valli (Valtiberina, Casentino; Valdarno e Valdichiana) Arezzo vanta antichissime origini, ricca di storia e di arte. Qui Piero della Francesca e Giorgio Vasari hanno lasciato in eredità affreschi e architetture che sono dei veri gioielli che hanno reso la città di Arezzo unica in tutto il mondo. Ecco di seguito una breve guida su cosa vedere ad Arezzo e le su principali attrazioni.

 

Arezzo - Cosa Vedere

(Arezzo- Cosa Vedere: Piazza Grande)

La città medievale di Arezzo si sviluppa sulla cima e via via verso valle si arricchisce delle costruzioni più recenti, dai quartieri ottocenteschi ai piedi della collina, a quelli moderni che si estendono sulla piana.

Potete iniziare con una passeggiata per le vie del centro partendo da Piazza Duomo, dove la Cattedrale gotica conserva alcuni tesori d'arte come le vetrate di Guillaume de Marcillat, la Maddalena di Piero della Francesca e il complesso marmoreo trecentesco che occupa l'altare. Lì vicino c'è il Museo Diocesano che val bene una visita perché vi sono custoditi alcuni crocificci e dipinti che prima si trovavano nel Duomo.

(Arezzo-Cosa Vedere: Duomo)

A pochi passi in Via dell'Orto 28, c'è la casa natale del poeta Petrarca dove ha sede l'omonima Accademia e la biblioteca.

Altri affreschi del celebre Piero della Francesca si possono ammirare nella Cappella Guasconi all'interno della Chiesa di San Francesco (prenotazione obbligatoria, costo € 8,00)

Ad Arezzo è possibile fare una bellissima passeggiata nel verde: partendo da Piazzale Bandiere si arriva a il Prato, il grande parco cittadino, proprio lì c'è la fortezza Medicea incastonata nel verde che offre una vista spettacolare sulla vallata dell'arno, da non perdere.

(Arezzo-Cosa Vedere: il prato)

Chi ama l'antiquariato ogni primo weekend del mese si tiene in Piazza Grande la Fiera Antiquaria. Piazza Grande è famosa per lo splendido loggiato del Vasari dove si affacciano botteghe ed edifici storici di notevole pregio.

(Arezzo-Cosa Vedere: Loggia del Vasari)

Da visitare la Casa Museo Vasari dove sono conservatre le lettere del celebre architetto e alcune tele del '500, sempre su via XX Settembre merita una visita Il Museo di Arte Medievale e Moderna.

Per un pò di shopping le vie principali sono Via Cavour e Corso Italia.

L'evento per eccellenza di Arezzo è la Giostra del Saracino che si tiene in Piazza Grande due volte l'anno, uno spettacolo che incanta per l'atmosfera medievale nella quale si viene coinvolti.

 

Arezzo - Cosa vedere: destinazione gourmet

Ad Arezzo è facile avere vere e proprie esperinze gourmet, vista la genuinità ma anche la ricercatezza che la cucina aretina sa regalare.

Ecco solo alcune tra le tavole davvero eccellenti che si possono provare: La Trattoria la Pieve dove provare specialità della cucina toscana preparate con prodotti slow food. L'Antica Osteria Agania con l suo stile rustico ma con un ampia scelta di specialità aretine più classiche ed infine Le Logge del Vasari ricavato in una ex-dogana del sale opera di Giorgo Vasari e poi restaurata, offre grandi classici toscani.