/media/post/baza3qb/ponti_amsterdam_magerebrug.jpg

Amsterdam - i ponti più belli

La città dei canali è naturalmente anche la città dei ponti, ecco i più belli

Amsterdam è una città poetica. Merito dei riflessi che si rincorrono nelle acque dei canali, merito delle case caratteristiche, merito dei ponti più belli della città, così caratteristici di Amsterdam. Se visiti la città, non perderti i ponti più belli di Amsterdam!

 

Amsterdam è piena di ponti: dai più romantici e antichi ai più tecnologici sono più di 1200. Basta affacciarsi all’angolo tra Herengracht e Reguliersgracht per vederne ben 15 con una sola occhiata! Ecco alcuni di quelli che meritano una visita, oltre ai canali più belli di Amsterdam

 

MAGERE BRUG

Il “ponte sottile” è forse il più famoso in città. Costruito nel 1934 sul luogo dove ne sorgeva un altro risalente al Seicento, è un ponte levatoio dal caratteristico colore bianco, che unisce la Kerkstraat alla Nieuwe Kerkstraat.

 

TORENSLUIS

Completato nel 1648, è il più antico ponte ancora in uso. È anche il più largo, poiché serviva ad oltrepassare il fossato che circondava il borgo antico. Sotto l’arcata c'erano le prigioni, che sono ancora visibili

 

PYTHONBRUG

(descrizione)

Il suo nome deriva dalle forme sinuose della sua struttura in acciaio. Lungo 90 metri, è stato costruito nel 2001 per collegare Sporenburg all’isola del Borneo nella zona delle Eastern Docklands

 

NESCIOBRUG

(descrizione)

Il primo ponte sospeso in Olanda è anche il più lungo della nazione. Misura ben 780 metri ed è stato progettato dallo studio WilkinsonEyre, lo stesso che ha  rmato il Millennium Bridge di Londra.

 

JAN SCHAEFERBRUG

(descrizione)

Attraversa la baia dell'IJ per 200 metri e approda sulla Java- Eiland. Ogni cinque anni viene smantellato per lasciar passare gli alberi delle navi che sfilano in occasione della manifestazione Sail Amsterdam