/media/post/7ea8hu4/Grande-Moschea-Sheikh-Zayed-di-Abu-Dhabi-650x3531.jpg

Abu Dhabi

La Grande Moschea Sheikh Zayed

La Grande Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi è una delle attrazioni più maestose del mondo. Vediamo la costruzione, le caratteristiche e alcune informazioni sulla Grande Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi.

Abu Dhabi è la capitale degli Emirati Arabi Uniti e primeggia per il lusso e la ricchezza. Tra tutte le opere e le attrazioni di spicco della città, si distingue per eccezionalità la Grande Moschea Sheikh Zayed, un capolavoro architettonico voluto da Sua Eccellenza Sheikh Zayed Bin Sultan Al Nahyan, l'allora presidente degli Emirati Arabi Uniti e regnante di Abu Dhabi da cui prende il nome l'opera.

Un nome, dunque, di spessore, essendo considerato il padre fondatore degli Emirati Arabi Uniti e che necessitiva - per ben rappresentare la sua importanza per gli arabi - di un'opera indimenticabile e in grado di assurgere a simbolo della città.

 

(descrizione)

 

La costruzione della Grande Moschea Sheikh Zayed

Partendo da un disegno marocchino, arricchito poi - soprattutto nei muri esterni - dalle tradizioni del design turco, la costruzione della Grande Moschea Sheikh Zayed comincia nel 1996 con lo scopo di diventare un'opera che "unisca il mondo" usando, per questo, artigiani e materiali provenienti da diversi Paesi come Italia, Germania, Marocco, India, Turchia, Iran, Cina, Grecia e gli stessi Emirati Arabi.

La costruzione della Grande Moschea Sheikh Zayed termina nel 2007.

 

Le caratteristiche della Moschea di Abu Dhabi

 

(descrizione)

 

La moschea può ospitare fino a 40.960 fedeli grazie ai suoi 22.412 metri quadrati di superficie che la rendono paragonabile per misura a 5 campi di calcio. La sua maestosità è esaltata dalle 82 cupole decorate in marmo bianco dal design di tradizione marocchina, di cui quella principale ha un diametro esterno di 32.8 metri e un'altezza di 70 metri all'interno e di 85 all'esterno, dagli spettacolari mosaici italiani che ricoprono il cortile interno (17.000 metri quadrati), dai sette lampadari in oro 24 carati, con centinaia di cristalli Swarovski - fra cui, sotto la cupola principale, il lampadario più grande del mondo con 10 metri di diametro e 15 metri d'altezza per un peso di 9 tonnellate -, dal più grande tappeto fatto a mano del mondo della misura di 7.119 metri quadrati, dalle decorazioni dei muri interni con tessere di mosaico in vetro e oro 24 carati, dalle oltre 1096 colonne rivestite con pannelli di marmo fatti a mano ricoperti di pietre semi preziose, come lapislazzuli, ametiste, madreperla.

Un impatto di prestigio e magnificenza che delizia gli occhi dei tanti visitatori che ogni anno affollano la Grande Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi.

 

Informazioni Grande Moschea Sheikh Zayed

 

(descrizione)

 

La Grande Moschea Sheikh Zayed è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 22. Le attività turistiche sono chiuse tutti i venerdì mattina e riaprono alle 16.30. La Moschea è inoltre chiusa il primo giorno delle vacanze Eid Al Fitr & Eid Al Adha.

L'entrata è gratuita, ma bisogna rispettare il codice d'abbigliamento indossando abiti lunghi e per niente aderanti, con pantaloni o gonne lunghi almeno fino alle caviglie. Le donne devono indossare un copricapo.

All'interno della Grande Moschea di Abu Dhabi non è consentito fumare, mangiare o bere. Persino l'acqua non è consentita: il motivo è quello di preservare alcune componenti architettoniche della struttura particolarmente delicate, come i marmi e il tappeto.

Foto e video della Grande Moschea Sheikh Zayed di Abu Dhabi sono consentiti per uso personale; per uso professionale bisogna compilare un'apposita domanda per ottenere un permesso.

Sono disponibili anche dei tour guidati della durata di 45-60 minuti in inglese ed arabo.