/media/post/ebdcahp/corsa.jpg

100 km del Sahara: il deserto di corsa

Un'avventura da non perdere

Vi chiederete, cosa serve per fare 100 km nel Sahara? Ma soprattutto è possibile correre per così tanti chilometri nel deserto? Ai partecipanti basta dell'acqua, sali minerali, un telo di sopravvivenza, un accendino, un fischietto e una luce chimica. Questi oggetti sono assolutamente obbligatori per chi vuole partecipare a una delle corse a tappe più estreme del mondo: la 100 km del Sahara, arrivata all'edizione 2010.

L'edizione 2010 della 100 km del Sahara

Ed è davvero estrema questa corsa che si tiene nel deserto del Sahara ogni anno. La prossima edizione è prevista dal 7 al 14 marzo 2010. La 100 km del Sahara è una gara a tappe che si svolge appunto in più giorni, in un tragitto che attraversa la parte tunisina del Sahara. La si può ben definire una corsa estrema: considerando che il deserto non è certo uno dei luoghi più adatti per attività di questo tipo. L'edizione del 2010 prevede che i 100 km siano coperti in quattro tappe, delle quali la più lunga è quella di 42 km, la distanza di una maratona. E se c'è qualche dubbio sulla fattibilità e sul fascino di una sfida del genere, i numeri parlano chiaro. Al mese di ottobre, gli iscritti erano già arrivati a cento, più dei posti disponibili. Tant'è vero che le iscrizioni al momento sono chiuse, e c'è la sola possibilità di mettersi in lista d'attesa. Per quel che invece riguarda più da vicino la gara, c'è da dire che l'intero percorso della 100 km del Sahara è segnalato mediante dei simboli colorati: bandiere, fettucce o anche gruppi di sassi spruzzati con un colore definito. Non è assolutamente possibile effettuare tagli del percorso. Ciascun atleta è fornito di un tesserino che deve essere punzonato lungo l'asse del tracciato in posti di controllo predefiniti. Tutte le tappe vengono percorse senza il rispetto di un tempo massimo, tranne una, la terza prova, che deve essere eseguita in meno di otto ore. Le categorie in gara sono due: quella maschile e quella femminile. La classifica finale è determinata dalla somma dei tempi per ogni frazione di gara: vince chi avrà impiegato il minor tempo a percorrere i cento chilometri.

La formula Walking della 100 km del Sahara

Per tutti gli appassionati podisti, è possibile scegliere la formula "walking" della 100 km nel Sahara. Cioè sarà possibile camminare nel deserto, accompagnati da guide e jeep 4x4, in un programma parallelo a quello della gara: un'emozione unica che tutti possono vivere, una camminata nel deserto del Sahara, per gustarsi un pò d'Africa.