/media/post/9vef4bg/Mercato_di_Apt.jpg

10 mercati da non perdere in Provenza e Costa Azzurra

Fanno parte del panorama e addirittura caratterizzano villaggi e città.

Irresistibili per i colori, per i prodotti del territorio (da assaporare nei migliori ristoranti della Provenza), per l’artigianato ma anche per la brocante, i mercati rappresentano l’appuntamento con il bric-à-brac che richiama appassionati da ogni angolo. 

 

1) Mercato di antiquariato di Isle-sur-la-Sorgue 

Domenica mattina, successo garantito. Chiamarlo mercato è quasi riduttivo, visto che questo villaggio è il fulcro di tutte le attività di antiquariato e di artigianato della zona. Prevedete una lunga passeggiata! 

 

2) Cours Saleya a Nizza 

Il lunedì mattina è un appuntamento irrinunciabile per gli amanti dell’artigianato e non solo. Richiama appassionati anche dall’Italia.  

 

3) Mercato
 di Aix-en-Provence 

Quello dei fiori è uno dei più famosi mercati di Aix: si tiene di mattina davanti al municipio (lunedì, mercoledì e venerdì si sposta in place des Prêcheurs) e trasforma la piazza in una tavolozza di colori che cambiano con le stagioni. 

 

4) Mercato provenzale di Orange 

Certo, non è l’unico mercato provenzale, ma è uno dei più famosi e si tiene il giovedì mattina nel centro della cittadina. È un’occasione ghiotta per conoscere prodotti e sapori regionali

 

5) Mercato di Valleron


È l’avvenimento del pomeriggio, quando i produttori locali si ritrovano in piazza per vendere al pubblico quello che hanno raccolto al mattino. Qualità e freschezza garantite! 

 

6) Mercato di Cavaillon 

C’è chi lo fa di sera e tra questi ci sono i commercianti di Cavaillon che il giovedì danno vita al marché du soir, una delle tradizioni di questa regione. Suggestivo e originale. 

 

7) Mercato di Apt 

È la capitale della frutta candita e il suo mercato del sabato mattina non lascia dubbi. Oltre a cesti di lavanda, questo è il trionfo della frutta e
dello zucchero.
Dedicato ai golosi! 

 

8) Forville a Cannes 

Il sabato mattina è il ritrovo dei cannois, che scendono con i cesti di vimini che riempiono di frutta fresca e fragole dolcissime. Il lunedì è dedicato alla brocante e all’antiquariato. Un must! 

 

9) Gran Marché Provençal di Arles 

Di tutti i mercati provenzali, quello di Arles è uno dei più affollati e popolari. Si tiene il sabato mattina ed è bene prevedere di doversi fare largo fra la folla. 

 

10) Brocante a Mentone


La deliziosa place aux Herbes ogni domenica ospita il mercatino dell’antiquariato e del bric à brac. Bisogna saper curiosare e frugare tra le bancarelle e l’occasione di scovare un pezzo di valore non mancherà. 

 

Informazioni e consigli:

-Occhio al calendario: la maggior parte dei mercati si tiene un solo giorno a settimana. 


-La tradizione copre ormai tutto l’anno e anche da queste parti sono arrivati i mercatini di Natale. 


-Sulle bancarelle si fanno ottimi affari e soprattutto si può tentare di mercanteggiare.