/media/post/actvseb/Maison_Moschino.jpg

10 hotel d’avanguardia a Milano

Tanti alberghi di design tutti assolutamente trendy

Avveniristici, ecosostenibili, minimal chic. Tanti gli alberghi di design che vanta la città, a volte concepiti come spazi onirici, dove prevale un'atmosfera rarefatta, a volte più informali e costruiti con materiali di recupero o dell'Arte Povera. Tutti assolutamente trendy.

 

1) The gray

 

Legno wengé, velluti e cristalli vestono le 21 camere con palestra e bagno turco privati. Rinomato il ristorante Le Noir, dove le posate creano lampadari-opere d'arte. D'estate, sulla terrazza, viene aperto il Lounge Aria. Via S. Raffaele 6, tel. 02 7208951, www.hotelthegray.com

 

2) Maison Moschino

Sobria, raffinata, onirica, la dimora "da favola" firmata Moschino trasforma il sonno in un vero sogno. Segno distintivo delle 65 camere sono i soggetti favolistici. Viale Monte Grappa 12, tel. 02 29009858.

 

3) Boscolo Milano

È un albergo contemporaneo progettato da Italo Rota. Esclusiva la Bar Lounge, originale la Champagnerie Mumm, tutte diverse le 154 camere e suite. Ideata dall'architetto Simone Micheli, l'Atomic Spa Suisse, un'oasi di 600 mq. Corso G. Matteotti 4-6, tel. 02 77679610, www. boscolohotels.com

 

4) Hotel Straf

Parte dei Design Hotels, è stato realizzato con i materiali inusuali dell'arredo industriale e dell'Arte Povera. Pannelli in vetro-resina riciclata e arredi di recupero anche per il Bar Straf. Minimal, ma informale il ristorante. Conta 66 stanze. Via S. Raffaele 3, tel. 02 805081, www.straf.it

 

5) Watttredici Hotel

Lo stile metropolitano firma questo design hotel in zona Ticinese. Dipinta di bianco, oro e legno, la lobby ospita eventi di arte e moda. Articoli di design anche nelle 87 camere. Via G. Watt 13, tel. 02 45449100, www.ideahotel.it

 

6) Rosa Grand

Sfoggia una nuova veste, dopo che un accurato restauro ne ha ridisegnato gli spazi comuni. Conta 327 camere, due ristoranti, il Tar e il Roses e il Grand Lounge & Bar. Piazza Fontana 3, tel. 02 8311, www.rosagrand.starhotels.com

 

7) NHow Milano

Progettato dall'archistar Matteo Thun, è uno spazio in stile metropolitano dai poliedrici volti. Le 246 camere si ispirano ai loft americani. Il ristorante è un atelier di cucina creativa. Via Tortona 35, tel. 02 4898861, www.nhow-hotels.com

 

8) E.c.ho.

È il primo albergo cittadino al cento per cento "naturale", come suggerisce l'acronimo E.c.ho. Contemporary Hotel. Conta 143 camere e suite. In più, il ristorante Orto con cucina salutista, l'Orto Bar e fitness room. Via A. Doria 4, tel. 02 67891, www.starhotels.com

 

9) Nu Hotel


Elegante e funzionale, conta 38 camere tutte diverse. Al sesto e ultimo piano, dalle vetrate panoramiche del ristorante Nu Italian Restaurant, si gode una splendida vista sulla città. Via Feltre 10/B, tel. 02 9715451, www.nu-hotel.com

 

10) Sheraton Milan Malpensa airport Hotel & Conference Centre

A ridosso dall'aeroporto, è un albergo avveniristico con 433 camere e suite insonorizzate. Per la "remise en forme" c'è la Shine Spa. Al ristorante Il Canneto, la cucina mediterranea dello chef Enrico Fiorentini. Aeroporto Malpensa 2000, Terminal 1, Ferno (Va), tel. 02 23351, www. sheratonmilanmalpensa.it

 

Altre 3 strutture d’avanguardia a Milano

B4: linee oniriche plasmano gli spazi eclettici e multifunzionali disegnati da Simone Micheli. Si cena nell'avveniristico ristorante Tondo. Via C. Stephenson 55, tel. 02 33286111, www.b4hotels.com

 

Town House 12: cemento, acciaio, ferro e ancora legno, fibra di cocco e tessuti. Un boutique hotel di design simile a un lounge bar. Piazza Gerusalemme 12, tel. 02 89078511, www.townhouse.it

 

Crowne Plaza: questo quattro stelle rimodernato, vicino alla Stazione Centrale, vanta un fantastico arredamento di design. Via M. Gioia 73, tel. 02 66717715, www.crowneplazamilan.com