alice lifestyle leonardo marcopolo

Prosegue il viaggio lungo il fiume Mekong di Carlo Alberto Cavallo: in questa occasione ci spiega a cosa ci riferiamo quando parliamo dei Khmer mostrandoci un momento di giubilo tradizionale, uno spaccato di vita a base di musica e ballo.

Ecco come introduce il video lo stesso Carlo Alberto:

Hanno iniziato a pompare musica nel tardo pomeriggio, appena i bambini avevano finito la loro rappresentazione canora
Verso le 6 era forte, alle 8 fortissima, alle 10 la potevi sentire anche tu. 
Così, c., non riuscivo a dormire, nella mia capanna sul fiume. 
Mi son detto: se non puoi spegnere la musica, vivila! (con tutti i significati annessi). 
Nel video scopriamo cosa è successo (spero vi divertiate anche voi).