alice lifestyle leonardo marcopolo

Roma è una città ricca di vita notturna, di luoghi dove passeggiare e sedere a bere di fronte ad alcuni dei monumenti più belli al mondo.
A partire dalla primavera, Roma si trasforma, i bar e i pub invadono le strade del centro storico e la notte romana prende vita.
Si parte da Piazza Navona, uno dei luoghi più caratteristici dove iniziare la vita notturna della capitale. Qui ci sono molti bar che affacciano sulla piazza: attenti ai prezzi però, sono piuttosto costosi! Se volete godervi la città, senza spendere un patrimonio, allora leggete la guida su cosa vedere a Roma, gratis o quasi.
Se volete bere in un pub, vi consigliamo Campo de’ Fiori, una delle anime della notte di Roma. Da qui si può raggiungere facilmente Trastevere, uno dei rioni storici della capitale, semplicemente attraversando uno dei ponti sul Tevere.
A Trastevere troverete molti bar, pub e pizzerie sempre affollate, anche in piena notte. Per chi ama invece i locali notturni e le discoteche, allora deve allontanarsi un pò dal centro storico e recarsi a Testaccio o lungo via Ostiense.
Testaccio ospita, una dopo l’altra, alcune delle discoteche più trendy di Roma, oltre al alcuni ristoranti tipici.

Pub, bar e discoteche – Vita notturna a Roma

Trinity College – E’ uno dei pub più conosciuti di Roma. La notte si trasforma in un disco pub – Via del Collegio Romano, 6
Supperclub – E’ uno dei locali più trendy di Roma – Via dé Nari, 14
Campo de’ Fiori – The Drunken Ship, Sloppy Sams e la Taverna del Campo, alcuni dei pub consigliati nella piazza.