alice lifestyle leonardo marcopolo

Se avete intenzione di visitare Montreal in Canada e avete pochi giorni a disposizione eccovi una breve guida per scoprire Montreal in soli due giorni.

Un po’ francese, un po’ anglosassone, ma soprattutto cosmopolita: Montreal ha tanti volti, mescola il vecchio al moderno, un migliaio di parchi a grattacieli altissimi, 350 chilometri di piste ciclabili ad interminabili viali.
Tra i tanti uno, Rue Sainte Catherine, 15 chilometri di negozi, un paradiso per lo shopping. E poi ci sono i mercati, le chiese ottocentesche della Città Vecchia, una trentina di musei, il Quartiere Latino, Chinatown e Little Italy, dove si possono acquistare cannoli freschi e altre specialità italiane.

Adagiata su un’isola all’incrocio di due fiumi, il San Lorenzo e l’Ottawa, la seconda città più vasta del Canada è frizzante ma non frenetica; mai noiosa. Forse perché è abituata ai visitatori stranieri e ai moltissimi studenti che frequentano le 11 università cittadine e i numerosi festival (più di 50 l’anno). Alcuni sono assolutamente unici, come il Festival Juste pour Rire (Festival dell’Umorismo) o il Montreal Jazz Festival, con centinaia di spettacoli, anche gratuiti.

Visitare Montreal in 2 giorni

La Città Vecchia si scopre passeggiando a piedi o comodamente seduti su una carrozza trainata da cavalli.
Iniziate la vostra visita dal fulcro della Old Montreal, Place Jacques Cartier, un’isola pedonale frequentata da artisti di strada e da turisti, che nella bella stagione indugiano ai tavolini dei caffè all’aperto. Per avere una vista della città bisogna salire sulla Tour de Montreal dello Stadio olimpico o spingersi sulla sommità del Mont Royal (da Mons realis). Dall’alto dei suoi 228 metri, la Montagna di Montreal regala uno scenario fantastico, soprattutto la sera quando il centro s’illumina di migliaia di luci.
Passate la seconda giornata alla scoperta della Underground City (Città sotterranea) un dedalo di passaggi sotterranei climatizzati che consentono di accedere, senza patire i rigori dell’inverno, ad oltre 1500 negozi, centinaia di ristoranti, uffici, cinema e qualche stazione della metropolitana. Oltre trenta chilometri di gallerie ben illuminate, pulite e abbellite da opere d’arte anche importanti. Qui dove il sole non arriva mai, perdersi fa parte del gioco.

Come arrivare: l’unico modo è ovviamente via aereo, le principali compagnie sono la United Airlines, la British Airways e la Swiss International Airlines. Con 550 euro si riesce tranquillamente ad acquistare un viaggio A/R.

Sul Canada leggi anche Quebec in due giorniToronto, video guida.

Per maggiori informazioni vi consigliamo:
Tourisme Québec
Montréal
Québec
Québec Authentique ( regioni di Lanaudière e della Mauricie)
Québec Original
Québec maritime (regioni di Bas Saint Laurent, Gaspésie, Côte Nord e Iles de la Madeleine)