alice lifestyle leonardo marcopolo

Cala Sidoti

Situata sul versante nord occidentale dell’isola di Ustica, cala Sidoti è una delle spiagge più conosciute di Ustica, fatta di ciottoli scuri e ottima per fare snorkeling.

Cala Acquario

Presso cala Acquario avrete la possibilità di fare un giro in barca e visitare tutte le grotte dei dintorni difficilmenta raggiungibili a piedi.

Scoglio del Medico

Lo Scoglio del Medico è uno dei punti di immersione più noti, raggiungibile solo in barca, dal quale è possibile visitare la grotta chiamata “La Balena”, situata a 18 metridi profondità circa.

Grotta Azzurra

La Grotta Azzurra è una delle principali attrazioni naturali, una cavità formata da una volta basaltica colma di stalattiti e stalagmiti dal fascino unico.

Acquario dello Spalmatore

Dalla strada della costa è possibile giungere al piccolo acquario nei pressi della Riserva Integrale “A”, dove è possibile osservare le specie animali e vegetali della riserva.

Grotta Rosata

La Grotta Rosata è un’altro esempio di grotta naturale che è consigliato visitare ma accompagnati da una guida.

Punta Spalmatore

Qui è possibile tuffarsi nelle piscine naturali di Punta Spalmatore, zona rocciosa in cui un passaggio sotterraneo collega la zona al mare.

Fortezza borbonica

Sul versante sud di Ustica è possibile visitare l’antica Fortezza borbonica ed il suo museo archeologico.

Punta Gavazzi

La ricerca archeologica ha portato alla realizzazione di un’itinerario archeologico subacqueo presso Punta Gavazzi, un percorso sottomarino guidato lungo il quale è possibile osservare reperti e relitti direttamente nel sito originale ove sono stati ritrovati.