Slovenia Terme e Spa – Idee per un week end da single
Terme Milano: il benessere nel cuore della città
Terme di Leukerbad - Svizzera

Le Terme di Leukerbad sono un'antichissima stazione termale della Svizzera, che si trovano nel canton Vallese, cioè nella parte sud-occidentale dello stato elvetico.
I numeri della stazione termale di Leukebard sono impressionanti: 75 sorgenti termali da cui sgorgano 3,9 milioni di litri d'acqua a 51 gradi centigradi. Una temperature ideale per le montagne della Svizzera.
Negli ultimi anni, proprio grazie a questi numeri, le Terme di Leukerbad sono state un vero successo turistico sia estivo che invernale: le terme sono infatti aperte e attive per 365 giorni l'anno (come vedete nel video, l'inverno è forse il momento ideale per visitare la stazione termale).

Terme di Leukerbad - Dove andare

A Leukerbad troverete oltre trenta piscine con acqua termale adatte a ogni gusto e ad ogni tasca. Tutti da scoprire i bagni termali degli hotel e quelli pubblici con le offerte più variegate: jacuzzi, bagni di vapore, getti d'acqua e molto altro.
Per chi vuole risparmiare sui prezzi dei bagni termali alle Terme di Leukerbad, consigliamo di prenotare un semplice hotel senza bagni privati e poi scegliere uno dei bagni pubblici.

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Centro

Montecatini Terme è uno dei centri termali più importanti d’Italia. Le acque di questa cittadina toscana sono note soprattutto per le loro proprietà depurative. Ecco una guida di Montecatini e dei suoi stabilimenti termali (e cosa fare quando non siete alle terme) Montecatini Terme si trova nel cuore della Toscana (dove ci sono anche le altre terme, quelle di Saturnia), lungo la costa.  È una città piacevole e tranquilla, che può fare anche da base di partenza per visitare molte altre città e zone della Toscana. Ma la vera ricchezza di Montecatini Terme sono i suoi stabilimenti termali.  Montecatini Terme – Cosa fare: le Teme Tettuccio Uno dei centri termali più storici di Montecatini sono le Terme Tettuccio. Si tratta di un edificio sontuoso in stile liberty immerso in un bel parco. Da maggio a settembre il centro termale Tettuccio è aperto tutti i giorni (merita una visita anche solo per vedere il palazzo). Montecatini Terme – Cosa fare: i trattamenti benessere A Montecatini Terme non c’è che l’imbarazzo della scelta quando in tema di trattamenti benessere. L’Excelsior Spa dispone di un ampio ed elegante centro benessere; altro posto consigliato sono le Terme Redi. Ancora un centro termale storico: le Terme Leopoldine. Montecatini Terme – Cosa fare: una passeggiata lungo Viale Verdi Viale Verdi è la strada principale della città. Conduce da Piazza del Popolo alle terme ed è delimitata da un lato del parco. Negozi, bar e ristoranti affollano questa via dove è tradizione fare una passeggiata rilassante, e magari entrare nello storico Gran Caffè Gambrinus. Montecatini Terme – Cosa fare: musica e teatro In estate soprattutto Montecatini Terme offre molte occasioni di svago culturale sia all’interno del Teatro Verdi sia alle Terme Tettuccio e naturalmente anche all’aperto. Montecatini Alto – La funicolare Una funicolare (vecchia di più di cento anni) collega Montecatini Terme alla città collinare di Montecatini Alto, un borgo medievale dove ci sono un piccolo castello, tre chiese, e una grande piazza con bar e ristoranti. Da quassù si gode anche una splendida vista sulla campagna circostante. Come arrivare a Montecatini Terme Montecatini Terme si trova sulla linea ferroviaria tra Lucca e Firenze (entrambe a meno di un’ora di treno). Gli aeroporti più vicini sono quelli di Firenze e di Pisa. In automobile: Montecatini Terme si trova lungo l’A11 (uscita Montecatini). Montecatini Terme -  Hotel Cercate con Marcopolo le offerte più vantaggiose per prenotare il vostro hotel a Montecatini Terme. Montecatini Terme - Meteo Consultate qui le previsioni meteo di Montecatini Terme.
CONDIVIDI

SPA/Wellness

Un posto magico: le terme di Saturnia. Una terra da cui fuoriesce acqua termale “pura”, ideale per curare le patologie della pelle e dell’apparato respiratorio. Tra terme libere e stabilimenti termali Le terme di Saturnia, in Toscana,  sono una delle destinazioni termali più conosciute (e più belle) d’Italia. Alle terme di Saturnia l’acqua – non trattata – sgorga naturalmente dalla roccia. Terme di Saturnia: il percorso dell’acqua Prima di arrivare alle terme di Saturnia l’acqua compie un percorso lunghissimo. Impiega ben 40 anni prima di completare la sua “strada”: passa dalle profondità del Monte Amiata e filtra attraverso le micro-fessure dei calcari cavernosi cavernosi, isolata dall’esterno da una copertura argil­losa di 60 metri. E alla fine di questo viaggio l’acqua sgorga alle terme di Saturnia arricchita di gas e sali mine­rali, alla temperatura di 37,5°C. Terme di Saturnia: le proprietà dell’acqua È un’acqua tera­peutica per le patologie della pelle, dell’ap­parato respiratorio, locomotore, digerente e vascolare. Terme di Saturnia libere Naturalmente nella zona di Saturnia esistono anche le terme libere, dove non è necessario entrare in alcuna struttura per poter godere dei benefici dell’acqua. Non solo quindi stabilimenti termali d’eccellenza. Dove trovare queste terme libere? Per esempio le cascate di Gorello e le terme a gradoni di Manciano (tra le più belle). Terme di Saturnia libere: come arrivare Bisogna percorrere la strada che da Scansano conduce a Manciano: un paio di chilometri prima dell’entrata in paese c’è un ruscello termale. Oltrepassate questo ruscello e troverete un grosso parcheggio dove poter lasciare l’automobile e proseguite a piedi lungo una strada sterrata. Qualche minuto ed ecco che lo spettacolo delle terme di Saturnia libere comparirà davanti ai vostri occhi. Per usufruire di queste terme non bisogna pagare alcun biglietto. Terme di Saturnia: le strutture consigliate Terme Di Saturnia Spa & Golf  Resort  - Via della Follonata, fraz. Saturnia (GR) | tel. 0564 60 01 11 | www.termedisaturnia.it Terme di Saturnia: i prezzi Parco Piscine Termali: ingresso giornaliero. Costo: 22 euro. Supplemento bagno alla sor­gente termale costo: 22 euro. Terme di Saturnia: come arrivare In auto: da nord A1 Milano/Bologna/Firenze, uscita Firenze Impruneta. Seguire la superstrada Siena/Grosseto/Scansano/Montemerano/Satur­nia da sud A12 Roma/Civitavecchia, SS1 Aurelia fino a Montalto di Castro. Proseguire in direzione Manciano/Saturnia. In treno: fino alla stazione di Grosseto (60 km) o di Orvieto (85 km), da lì na­vetta a pagamento dell’hotel per raggiungere le terme. O anche dal piazzale della stazione di Grosseto partono dei bus per raggiungere Saturnia e accedere alle terme libere (all’incirca tre ore di viaggio).
CONDIVIDI

SPA/Wellness

MSC Crociere e il benessere: una spa in ogni nave MSC Crociere e il benessere. La vacanza che più vacanza non si può. Il sogno dei sogni. Il massimo del relax. Questo mettere assieme due idee vacanza: la crociera e la spa. Il risultato è MSC Aurea SPA. Cioè un vero e proprio centro benessere balinese che si trova a bordo di tutte le navi della flotta MSC Crociere. Ciascun tipo di crociera offre infatti ai propri viaggiatori una serie di soluzioni che hanno come unico obiettivo il benessere del corpo e della mente. Il che si traduce – così tanto per sognare – in trattamenti esotici con le conchiglie alle pietre laviche calde. Oppure aromaterapia. O anche massaggi vibranti e doccia Vichy. E l’elenco delle infinite possibilità che MSC Crociere mette in campo per “coccolare” chi sceglie di trascorrere una vacanza sulle sue navi potrebbe andare avanti ancora a lungo. I templi del benessere di MSC Crociere Sì, sono dei veri templi del benessere, quelli che trovate a bordo delle navi di MSC Crociere. Templi eleganti, sofisticati, allestiti in maniera tale da rievocare – nei colori e nei profumi – quel tipo di relax che solo in Oriente conoscono. I macchinari più moderni a disposizione di chi non voglia rinunciare al fitness nemmeno il alto mare. La zona lounge per chi voglia godersi il ritmo – lento e anch’esso rilassante – della navigazione. Le tecnologie più avanzate – utilizzate sotto lo stretto controllo medico – per il trattamento delle smagliature o il drenaggio veno-linfatico. Mangiare è benessere su MSC Crociere Non bisogna scordare che la cura del corpo passa anche attraverso il cibo. Per questo MSC Crociere, in collaborazione con Italcatering, ha ideato il programma “Mangia & Bevi il Colore”. Negli SPA bar dell’intera flotta di MSC Crociere, frutta e verdura vengono divise in cinque colori principali. A questi colori vengono abbinati soft drink e trattamenti viso/corpo mirati. L’accostamento non viene fatto a caso. Ciascuno di questi cinque colori – bianco, giallo, rosso, blu e verde – riferito a frutta e verdura raggruppa delle proprietà organolettiche. Vale a dire, ciascun colore abbinato al cibo, suscita delle emozioni. E per esaltare queste emozioni, accanto a un soft drink c’è sempre una “coccola” per gli ospiti di MSc Crociere.  Per ulteriori info consulta il sito di MSC Crociere  
CONDIVIDI
Segui MarcoPolo su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv