alice lifestyle leonardo marcopolo

Sognando la Thailandia: in partenza i due protagonisti della seconda edizione!

Gabriele Saluci e Tatiana de Pilla sono i prescelti: sono appena partiti per un viaggo di tre settimaneche li porterà alla scoperta della Thailandia, documentando il tutto in modo interattivo e multimediale

Gabriele e Tatiana l’hanno spuntata alla fine sui tantissimi candidati della seconda edizione di Sognando la Thailandia, iniziativa di PaesiOnLine nell’ambito del progetto “Vita da Turista” (www.vitadaturista.it), realizzata in collaborazione con l’Ente Nazionale per il Turismo Thailandese, Cathay Pacific Airways, Firmamento e Marcopolo.
La selezione, che ha visto la partecipazione di 348 utenti e l’invio di oltre 500 contenuti multimediali, è stata vinta da Gabriele Saluci per la categoria “viaggiatori per passione” e da Tatiana de Pilla (B&G Viaggi) per quella “agenti di viaggio”.

Sognando la Thailandia: la mission dei due protagonisti

Per tre settimane (dal 1 al 21 dicembre) Gabriele e Tatiana saranno “ambasciatori di viaggio” per Vita da Turista, e documenteranno il loro viaggio attraverso post, racconti, recensioni, foto e video, pubblicati sul sito Vitadaturista.it e condivisi sui relativi canali social.
Un modo innovativo e non convenzionale per raccontare le destinazioni che visiteranno, cogliendone la vera anima da varie angolazioni. La decisione di selezionare due profili con un approccio al viaggio così diverso nasce, infatti, dal desiderio di avere un report finale quanto più dettagliato ed accurato possibile.
Tatiana osserverà i luoghi con gli occhi dell’addetto ai lavori al quale basta uno sguardo per analizzarne potenzialità, strutture e attrazioni.
Gabriele, al contrario, saprà apprezzare gli aspetti connessi alla vita, alle tradizioni, agli odori e ai sapori locali.

Ciro in Thailandia

Sognando la Thailandia: l’itinerario

L’itinerario prevede il pernottamento in 14 città diverse, per un totale di circa 3.000 km percorsi in 3 settimane. Tra le attrazioni che visiteranno (e condivideranno con gli utenti): Wat Pho, il monastero Buddista più antico di Bangkok noto per custodire all’interno una gigantesca statua del Buddha reclinato e la sede della più antica scuola di massaggi Thai; il Phanom Rung, probabilmente il complesso di templi più ricco di sculture, di bassorilievi nonchè di incisioni in Sanscrito; il tempio dedicato alla principessa Chama Thevi di Lopburi, una piccola pagoda quasi unica nel suo genere e costituita da una ripida piramide a base quadrata che si innalza con una serie consecutiva di livelli dall’altezza decrescente. Ogni livello è interamente ricoperto di nicchie che contengono sculture del Buddha, probabilmente a rappresentare il “Grande Miracolo” di Sravasti. L’itinerario completo è consultabile al link: www.vitadaturista.it/partecipa.