alice lifestyle leonardo marcopolo

Il 23 novembre parte da Venezia “Shopping Tourism. Il forum Italiano”, il primo evento in Italia dedicato al turismo dello shopping ideato e organizzato da Risposte Turismo.

Due le tavole rotonde in programma, una dedicata alle diverse formule di turismo dello shopping nel nostro paese e l’altra alle sue dinamiche domanda – offerta nelle città di Firenze, Milano e Venezia.

Nel corso dell’evento presentazione in anteprima dei risultati di Shopping Tourism Italian Monitor, il nuovo report di ricerca dedicato al fenomeno realizzato da Risposte Turismo.

Conto alla rovescia per l’anteprima 2016 di “Shopping Tourism. Il forum italiano”, il primo evento in Italia dedicato allo shopping tourism in programma a Venezia mercoledì 23 novembre presso il Palazzo della Regione del Veneto (Fondamenta Santa Lucia).

L’appuntamento, ideato e organizzato da Risposte Turismo – società di ricerca e consulenza a servizio della macroindustria turistica – nasce con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo dello shopping tourism in Italia e contribuire alla sua conoscenza quale settore in crescita e dal potenziale particolarmente elevato per il nostro paese.

Il forum è pensato come un momento annuale di approfondimento, informazione e networking – itinerante nella sua sede di svolgimento – tra le numerose realtà che, a vario titolo, sono interessate al fenomeno (outlet village, department store, duty free, amministrazioni pubbliche, shopping mall, vie della moda, grandi firme, mercatini, distretti industriali e di artigianato specializzati, aziende operanti nel settore enogastronomico, operatori del tax refund, enti e consorzi di promozione turistica, tour operator, aziende turistico – ricettive e molti altri) ed, in particolare, a conoscerne dinamiche, opportunità di business e prospettive future.

Da semplice elemento aggiuntivo nella scelta di una destinazione turistica, negli ultimi anni lo shopping sta divenendo sempre più una primaria motivazione del viaggio e della vacanza, aprendo nuovi spazi per le destinazioni e i diversi operatori di attrazione di una domanda turistica solitamente con una buona capacità di spesa – ha commentato Francesco di Cesare, Presidente di Risposte Turismo.

Per questo motivo – ha proseguito di Cesare – abbiamo ideato un forum che, già da questa anteprima e in attesa della prima edizione completa prevista per il prossimo autunno, vuole essere, come già accade per gli altri forum organizzati da Risposte Turismo, un punto di riferimento per tutti i soggetti che ruotano intorno a un fenomeno in forte crescita e dalle grandi potenzialità anche per il nostro paese grazie a un’offerta territoriale unica che coniuga, allo stesso tempo, specificità locali e grandi marchi internazionali.

L’edizione di anteprima di “Shopping Tourism. Il forum italiano” aprirà quest’anno con l’intervento di Gianni Bastianelli – Direttore Esecutivo di ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo – e proseguirà con la tavola rotonda “Shopping tourism in Italia: formule diverse”, all’interno della quale verrà fornita una panoramica delle iniziative e delle attività, diverse per formule, obiettivi e localizzazione, riconducibili allo shopping tourism in Italia.

I relatori attesi per questa sessione sono Mauro Acquati – Direttore Travel Industry Marketing DFS Italia, Francesca Airoldi – Group Publisher Director, Vogue Italia e Glamour, Antonella Bertossi – Marketing Manager Global Blue Italia, Fulvio Fassone – Presidente, ATRI Associazione Travel Retail Italia, Simona Gazzaniga – Tourism and Key Marketing Projects Manager Italia McArthurGlen e Tiziana Primori – Amministratore Delegato FICO Eataly World e Vicepresidente Eataly.

La seconda parte del forum vedrà la presentazione in anteprima da parte di Francesco di Cesare – Presidente di Risposte Turismo – dei risultati di Shopping Tourism Italian Monitor, il nuovo rapporto di ricerca annuale dedicato alla tematica avviato e condotto da Risposte Turismo.

L’appuntamento si concluderà con la tavola rotonda “Le dinamiche dello shopping tourism in Italia: i casi di Firenze, Milano e Venezia”, dedicata alla scoperta di quanto tale fenomeno rappresenti un valore reale per i citati contesti territoriali e di quanto è stato fatto e può essere realizzato per attrarre una domanda che cerca nelle destinazioni turistiche occasioni per i propri acquisti.

Partecipano alla seconda tavola rotonda Francesco Bechi – Presidente, Federalberghi Firenze, Alberto Corti – Direttore, Confturismo Nazionale, Alessia del Corona Borgia – Strategic Development Manager, 5 VIE Art + Design, Sergio Malara – Coordinatore, Consorzio Promovetro Murano, Vincenzo Monaco – Direttore Generale, Ve.La. e Alberto Peruzzini – Direttore Toscana Promozione Turistica.