alice lifestyle leonardo marcopolo

Dall’aperitivo “pieds dans l’eau” alla cena romantica, dal drink più trendy del momento all’alba in discoteca, Sharm el-Sheikh offre un ricco carnet di proposte per mettere il naso fuori dal resort e vivere, ogni giorno, una notte diversa. Per uscire sul sicuro, evitando di perdersi tra la miriade di ristoranti dell’Old Market. e l’affollato lungomare di Na’ama Bay, ecco la nostra selezione degli indirizzi top. Ritrovo cool, frequentato dai più noti diver del Mar Rosso, il terrazzo del Camel Reef Bar è l’ideale per bere un cocktail e commentare l’ultima immersione.

Camel Reef Bar

Per la cena, unico floating restaurant della Red Sea Riviera, l’On Deck dell’Iberotel Lido a Na’ama Bay serve un ottimo pesce fresco in un ambiente raffinato ed esclusivo. Se quello che cercate è, invece, una location dove trascorrere l’intera serata, gli habitué del luogo vi consiglieranno due must dell’eleganza made in Sharm. Ai piedi del faro, tra arredi in stile beduino, comode alcove e splendide viste sul Mar Rosso, El Fanar è arcinoto per il suo ammiccante happy hour, la buona cucina italiana e il dance floor all’aperto. Un mood diverso, più orientato alle atmosfere ambient e chillout, che ricordano il Café del Mar di Ibiza, contraddistingue il Little Buddha.

On Deck dell’Iberotel Lido

Cominciate con la cucina fusion e orientale, provando il fornito sushi corner, tra i più in voga di Sharm el-Sheikh, per poi sprofondare tra i soffici cuscini e le luci soffuse del lounge bar. Finita la serata, qui come altrove, non vi sarà difficile ritrovare la via di ritorno per il Four Seasons. Per continuare a sognare, questa volta ad occhi chiusi, nel luogo in cui il viaggio ha avuto inizio.