alice lifestyle leonardo marcopolo

Il Primo Maggio nei parchi delle città è un classico. Ma dove andare per una giornata dedicata all’aria aperta, allo svago e al relax? Per chi rimane in città Marcopolo consiglia alcuni dei parchi pubblici cittadini più belli d’Italia.
Senza dimenticare le previsioni meteo del Primo Maggio.

Villa Borghese – Roma

E’ uno dei parchi più grandi di Roma, ricco di fontane, laghetti ed edifici storici. Villa Borghese si trova in pieno centro storico e prende il nome della famiglia Borghese, originaria di Siena.
Il parco ha nove ingressi, tra quelli più frequentati quello di Trinità dei Monti, quello di Porta Pinciana e di Piazza del Popolo. All’interno del parco si trova la Galleria Borghese, uno splendido museo dove sono esposte le opere di Bernini, Canova, Raffaello, Rubens e Tiziano. Per i più piccoli è presente nella villa il Bioparco, il giardino zoologico di Roma.

Parco Lambro – Milano

Il parco nacque nel 1936 su progetto dell’architetto Enrico Casiraghi, ed è racchiuso tra i quartieri di Milano Carnia, Cimiano e Feltre. Durante la Seconda Guerra Mondiale fu parzialmente distrutto e poi ricostruito nel corso degli anni ’50 e ’60. Al suo interno si trovano vecchie cascine, tipici mulini lombardi ma anche una flora degna di nota: metasequoie, ginkgo biloba e noci del Caucaso. Nel parco si trovano tre punti di ristoro, campi da calcio, campi gioco per bambini e la pista di skate-board. Tra gli accessi ricordiamo: via Passo Rolle, via Crescenzago e via Pusiano.

Giardini Margherita – Bologna

I giardini sono il principale parco pubblico di Bologna, meta ideale per le famiglie alla ricerca di uno spazio verde. Progettato da Emanuele di Sambuy, i Giardini Margherita aprirono nel 1879 e furono intitolati alla Regina Margherita. Al suo interno troviamo un laghetto con uno chalet dove si può anche mangiare. Tra gli accessi ricordiamo: Via Santa Chiara, Via Sabbioni, Porta Castiglione.

Villa Comunale – Napoli

La Villa Comunale è uno dei parchi monumentali di Napoli, con un vasto giardino ricco di lecci, pini, palme ed eucalipti. La villa si trova direttamente sul lungomare, tra Riviera di Chiaia e Via Caracciolo. Nel parco si possono ammirare sculture neoclassiche, fontane ed edifici di differenti epoche, tra cui ricordiamo: la Stazione Zoologica Anton Dohrn, la Casina Pompeiana e la Fontana del Ratto delle Sabine.

Parco della Favorita – Palermo

Il Parco della Favorita non solo è l’area verde per eccellenza di Palermo ma anche uno dei parchi più grandi d’Europa. A partire dal 1995 il parco divenne assieme al Monte Pellegrino una riserva naturale. Al suo interno troviamo, oltre alla Palazzina Cinese, le Ex Scuderie Reali, l’Ippodromo, lo stadio Renzo Barbera, lo Stadio delle Palme e una struttura dedicata alle competizioni equestri.

Gli altri parchi del Primo Maggio

Per chi volesse scoprire tutti i parchi pubblici in Italia, consigliamo www.parks.it, il portale dei parchi italiani.