Previsioni meteo giugno 2013. Ci sarà finalmente l'agognato sole?
Previsioni meteo agosto 2013. Sarà un mese (quasi) perfetto. Senza afa
Previsioni meteo luglio 2013 in Italia. Sole o (ancora) pioggia?

Sarà estate finalmente? Cosa annunciano le previsioni meteo di luglio 2013 in Italia? Dopo una primavera decisamente bagnata, con temperature al di sotto della media stagionale, cosa ci possiamo aspettare dal mese di luglio?

In generale luglio è il mese in cui esplode l’estate. E’ il mese perfetto per le vacanze (chi può) al mare: giornate lunghe e temperature calde permettono di partire finalmente verso le spiagge (che quest’anno – data la crisi economica – saranno soprattutto spiagge italiane).

Allora, per partire sicuri di non incorrere nel brutto tempo, cerchiamo di capire quali sono le previsioni meteo per il luglio 2013.

Previsioni meteo luglio 2913 in Italia – le temperature

Il mese di luglio 2013 sarà porterà finalmente un po’ di caldo: clima mite e temperature elevate soprattutto nelle isole (Sardegna e Sicilia). Dove si potranno raggiungere i 33 gradi. Nei settori costieri del reso d’Italia le temperature massime si aggireranno sui 29 gradi. Nell’entroterra potranno toccare invece i 32 gradi.

Qualche sporadico picco delle temperature al di sotto della media potrà avverarsi nel Nordovest, per il passaggio di correnti più fresche. Parliamo soprattutto della prima decade di luglio.

Previsioni meteo luglio 2913 in Italia – le piogge

E veniamo al tema piogge. Nel mese di luglio 2013 ci sarà un lungo periodo di stabilità (da intendere come bel tempo) a partire dalla seconda decade del mese, quando la pioggia sarà quasi dl tutto assente soprattutto sulle isole. Una certa instabilità pomeridiana potrà interessare la fascia prealpina e il settore appenninico fino a metà luglio con temporali anche di portata violenta. Le stesse previsioni meteo riguardano la Capitale, che non sarà risparmiata da piogge torrenziali.

Ma dalla seconda metà del mese, luglio 2013 cambierà regime. E sarà finalmente estate.

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Centro

Il 2 giugno 2015 viene di martedì: un ponte molto interessante che permette di allungare di ben 2 giorni il weekend. Scopriamo le previsioni meteo per il ponte del 2 giugno: il tempo in Italia ci permetterà di godere della Festa della Repubblica 2015 o rovinerà i nostri programmi? Previsioni meteo ponte del 2 giugno: come sarà il tempo per la Festa della Repubblica 2015 Come sempre una premessa doverosa: per potersi sbilanciare sulle previsioni del tempo con una buona percentuale di attendibilità, occorre osservare pressione, correnti e perturbazioni dei giorni immediatamente precedenti alla data che ci interessa. Tuttavia, è possibile valutare le tendenze meteo del periodo in analisi e integrarle con le condizioni climatiche statistiche. Cosa si prevede per il ponte del 2 giugno? Meteo ponte del 2 giugno 2015 Il mese di maggio prevede l'alternarsi di alta e bassa pressione, con alcuni giorni di caldo decisamente estivo, quasi torrido, per l'influenza dell'Anticiclone Africano, concentrati soprattutto nella prima metà del mese, e alcuni giorni significativamente più freschi. Un contesto barico che, purtroppo, provocherà instabilità sul Bel Paese. Questa instabilità meteorologica si concentrerà sul Nord e sulle dorsali. Dunque, come sarà il tempo per il ponte del 2 giugno? Al momento la tendenza più accreditata vuole una quantità di precipitazioni sopra la media per la presenza di correnti umide provenienti dall'Atlantico. Le precipitazioni si concentreranno sul Nordest, sulle dorsali appenniniche e - al Sud - sul versante adriatico più che su quello tirrenico. Vediamo le previsioni per questo ponte più nel dettaglio. Venerdì 29 maggio 2015 Il tempo nuovamente sereno dei giorni precedenti al 29 maggio dovrebbe resistere fino a sabato: è previsto per il 29 maggio un clima caldo ma ventilato in gran parte d'Italia. Sabato 30 maggio 2015 I primi segnali della bassa pressione saranno riscontrabili al Nord: un abbassamento della temperatura e le prime nuvole copriranno il cielo di gran parte delle regioni nordorientali. Nel pomeriggio sono previsti i primi rovesci, concentrati soprattutto sulle Alpi. Nel resto d'Italia persiste un tempo ventilato e temperature in lieve abbassamento. Domenica 31 maggio La bassa pressione si espande nel resto del Nord e fino al Centro, soprattutto sull'Adriatico, ma interessando anche il Tirreno settentrionale. Le precipitazioni si concentreranno nel pomeriggio e interesseranno in particolar modo il Nord e - in misura lieve - le dorsali appenniniche. Lunedì 1 giugno Permane l'instabilità dovuta alla bassa pressione. Nella giornata di lunedì potrebbe esserci un coinvolgimento anche delle regioni più a Sud che dovrebbe riguardare anche la Sicilia (soprattutto quella occidentale). La maggior parte delle precipitazioni sarà concentrata comunque sulle località alpine e appenniniche. Si tratterà di fenomeni piovosi intermittenti e non persistenti: nel pomeriggio sono previste delle schiarite per l'arrivo probabile dell'alta pressione. Martedì 2 giugno Martedì 2 giugno, giorno della Festa della Repubblica, le tendenze meteo prevedono un tempo in fase di miglioramento: l'alta pressione giunta da Sud-ovest dovrebbe espandersi e allontanare le perturbazioni. Le schiarite avverranno dapprima sulla costa tirrenica (già da lunedì) per espandersi nel resto d'Italia fino al pomeriggio. Le perturbazioni potrebbero sporadicamente continuare sul Nord-est. Un miglioramento che introdurrà un mese di giugno con ampi periodi di alta pressione: un preludio alla calda estate 2015. Leggi anche: Previsioni meteo agosto e Ferragosto 2015: come sarà il tempo in Italia Expo Milano 2015. Cos’è, quando si svolge, come arrivare Estate 2015: 10 luoghi dove andare in vacanza
CONDIVIDI

Gli speciali di Marcopolo

Come sarà il tempo il primo maggio? Il ponte del primo maggio può essere un'occasione davvero ghiotta per una scampagnata o un viaggetto rapido, soprattutto se non avete potuto approfittare di Pasqua e Pasquetta, per il traffico eccessivo o per le condizioni del tempo non proprio favorevoli. Scopriamo dunque le previsioni meteo per il ponte del primo maggio. Meteo Primo Maggio: come sarà il tempo in Italia [caption id="attachment_37138" align="aligncenter" width="622"] Le previsioni meteo per il ponte del primo maggio sono incoraggianti[/caption] Portano un cauto ottimismo le prime previsioni meteo per il ponte del primo maggio! Sembra infatti che, dopo un inizio e una fine di aprile non proprio esaltante in Italia, l'alta pressione tenderà a stabilizzarsi nel Bel Paese e il clima tenderà a dare assaggi di estate grazie all'effetto dell'anticiclone subtropicale africano. Si prevedono dunque temperature abbastanza alte - specialmente al Sud - con rare (ma purtroppo non assenti) precipitazioni. È risaputo che il mese di maggio, grazie alle sue temperature non eccessivamente elevate, è molto gettonato dai turisti stranieri che si prevede affolleranno anche quest'anno il nostro Paese, anche grazie all'Expo di Milano. Di seguito vediamo in modo più dettagliato le previsioni del 1 maggio in Europa e in Italia. Naturalmente bisogna prendere con le pinze le tendenze meteo e verificare le previsioni aggiornate in prossimità del primo maggio. Meteo Primo Maggio in Europa Il mese di maggio risulterà piuttosto mite e secco sull'Europa centro-orientale e penisola scandinava. Le temperature non subiranno sostanziali scostamenti dalle medie sulla Gran Bretagna, mentre il mese potrebbe risultare piuttosto mite sul resto dell'Europa, in particolare quella occidentale, complice una maggior invadenza anticiclonica. Abbondanti precipitazioni invece sono previste in alcune aree del comparto balcanico. Meteo Primo Maggio in Italia Al momento la tendenza più probabile in Italia vede un ponte del 1 Maggio stabile e caldo al Sud, in particolare su versanti adriatici e ionici. Potranno, invece, venir lambite dalle infiltrazioni instabili ed umide legate alla saccatura le Alpi (soprattutto quelle del nord-est). Previsioni meteo, dunque, incoraggianti ma non ovunque: potrebbe esserci qualche rovescio o temporale anche forte al Nord-Est; probabile coinvolgimento anche di Veneto e riviera romagnola. Nel Nord-Ovest perturbazioni presumibilmente marginali. Saranno probabili massime lievemente superiori ai +25°C al Sud e al Centro-Sud. Le perturbazioni si spingeranno fino al Centro concentrandosi sulla dorsale appenninica; non dovrebbero espandersi verso la costa. Sereno o parzialmente nuvoloso in Sardegna. Soleggiato in Sicilia, dove si prevede un antipasto d'estate che consentirà di godere delle spiagge e dei primi bagni della stagione. Leggi anche: Previsioni del traffico per il ponte del primo maggio Meteo estate Meteo agosto e Ferragosto
CONDIVIDI

Italia

Nell'immaginario collettivo Ferragosto è sempre più sinonimo di giornata a contatto con la natura. Un requisito indispensabile, tuttavia, è il meteo: le condizioni del tempo solitamente sono favorevoli con giornate (e nottate) calde - talvolta torride -. Dunque, come sarà il tempo nella settimana di Ferragosto? Vediamo le previsioni meteo di agosto e Ferragosto 2015. Meteo Agosto e Ferragosto 2015: come sarà il tempo in Italia? Innanzitutto va precisato che non è possibile fornire delle previsioni meteo con così largo anticipo: quelle che vi proponiamo in questo articolo sono basate sulle tendenze meteo dell'estate e su dati statistici. Non si tratta dunque di vere e proprie previsioni meteo quanto di tendenze meteorologiche. Ecco invece il significato di Ferragosto. Meteo agosto 2015 Il mese di agosto 2015 sarà caratterizzato da giornate molto calde. L'effetto dell'anticiclone delle Azzorre terrà lontane le perturbazioni: l'alta pressione regalerà un tempo sereno e - soprattutto in Calabria e in Sicilia - torrido. Il picco è previsto nella prima metà di agosto, quando sarà probabile un'espansione dell'anticiclone subtropicale africano sulle regioni meridionali d'Italia come successo per la prima metà di luglio. L'arrivo di aria estremamente calda e umida da sud a cavallo tra luglio e agosto farà alzare i livelli di allarme per anziani e bambini a causa delle alte temperature e dell'afa. Si tratterà, ad ogni modo, di ondate di calore intermittenti, che lasceranno spazio ad un periodo di instabilità con perturbazioni intense ma brevi durante la prima decade di agosto - concentrate soprattutto nei pomeriggi -. Al ritirarsi dell'alta pressione da sud, potranno verificarsi addirittura delle infiltrazioni di aria fresca dal nord Europa. Si tratterà comunque di eventi molto brevi e piuttosto improbabili poiché pur in assenza di correnti africane in questo mese di agosto 2015 dovrebbe prevalere l'anticiclone delle Azzorre. La tendenza climatica più accreditata vede infatti anche nelle seconda e terza decade di agosto una generale alta pressione che terrà lontane le perturbazioni e regalerà caldo e sole alle persone a caccia di tintarella. Meteo Ferragosto 2015 Naturalmente è presto per sbilanciarsi sul meteo di Ferragosto. Sarà opportuno consultare il meteo giorno per giorno a ridosso del 15 agosto 2015. Marcopolo continuerà a monitorare la situazione per aggiornare questo articolo e fornirvi le previsioni più accreditate. Dunque, come sarà il tempo nella settimana Ferragosto 2015? Secondo le nostre proiezioni, Ferragosto dovrebbe cadere in un periodo di alta pressione dovuto all'anticiclone delle Azzorre: ciò si traduce in bel tempo, temperature calde ma non insopportabili e rischio piogge quasi del tutto assente. Leggi anche: Idee estate 2015: una destinazione per ogni segno zodiacale Estate 2015 dove andare: 10 luoghi consigliati
CONDIVIDI
Segui MarcoPolo su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv