alice lifestyle leonardo marcopolo

La Norvegia, in un avvicendarsi di natura incontaminata e paesaggi mozzafiato, si snoda per più di 2000 chilometri fra entroterra e costa, isole e montagne.

Norvegia vuol dire innanzitutto fiordi, dove le cascate si gettano a picco nel mare e le montagne si specchiano in calme acque. I fiordi incarnano al meglio la bellezza dei paesaggi norvegesi e, grazie al loro fascino, sono stati inseriti nella lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Le isole lungo la costa sono vere perle del mare: prime fra tutte le isole Lofoten, che con le loro montagne sbucano dalle fredde acque del Nord.

Oltre il Circolo Polare Artico si trova la Lapponia Norvegese che, con Capo Nord, regala paesaggi polari e la cultura tradizionale Sami. La luce del sole di mezzanotte d’estate e dell’aurora boreale in inverno dona al paesaggio una dimensione magica.

A un passo dal Polo Nord, infine, le Isole Svalbard, regno dell’orso polare e dei ghiacci. A percorrere tutta la costa, le navi della flotta Hurtigruten, il Battello Postale, in un viaggio di antica tradizione e sempre spettacolare.

La natura e il variegato territorio norvegese offrono condizioni ideali per praticare tantissime attività: sentieri per trekking e passeggiate, percorsi cicloturistici, rafting e kayak nei tanti fiumi e fiordi, oppure numerosi safari dove ammirare da vicino balene e aquile di mare. Inoltre la Norvegia con il suo litorale di circa 21.300 km offre eccezionali possibilità di pesca.

 

[Crediti immagine: Andrea Giubelli / Innovasjon Norge / www.visitnorway.com]