alice lifestyle leonardo marcopolo

Visitare l’East Village e il Lower East Side in un giorno è possibile? Ecco come!

L’East Village è un quartiere molto alternativo contraddistinto da negozi vintage e atelier di stilisti che lavorano dietro i negozi.




Partite da LES, il Lower East Side, precisamente tra West Houston e Orchard street. Il quartiere è pieno di artisti, bar, ristoranti e negozi che potete scovare in Clinton, Rivington, Ludlow, Orchard, Stanton ed Essex streets.


 Tra i migliori negozi vi segnaliamo Las Venus (Ludlow st. tra Houston st. e Stanton st.) che vende mobili anni ’60 e ’70, Miks (Stanton st. tra Essex st. e Ludlow st.), Foley & Corinna (Stanton st. tra Essex st. e Ludlow st.) e Johnson (Orchard st. tra Houston st. e Stanton st.), per mangiare invece Cafe Charbon, Clinton 71 Fresh Food, Alias e Akacafe, Schiller’s Liquor bar.



Grazie all’eccentricità degli abitanti del luogo il LES si è trasformato nel giro di pochi anni nel quartiere più all’avanguardia di Manhattan.

Per la cena rimanete nel LES e entrate da Azul Bistro (Stanton st. @Suffolk st.), ottima steakhouse carne argentina.

New York in 7 giorni: informazioni e consigli utili prima della partenza
New York, giorno 1: da midtown agli upper east e west passando per central park
Ner York, giorno 2: ancora midtown
Ner York, giorno 3: da soho a nolita
Ner York, giorno 4: chelsea, west village e union square
Ner York, giorno 5: il quartiere finanziario, tribeca e chinatown
Ner York, giorno 7: Brooklyn o gospel ad Harlem?