alice lifestyle leonardo marcopolo

di Cristiana Capotondi

Il Messico è un luogo meraviglioso e ne ho avuto la conferma ancora prima di atterrare a Cancún. In volo infatti, già quando si passa su Cuba si comincia a vedere lo spettacolo del Mar dei Caraibi, davvero indimenticabile. Certo che per arrivare dall’Italia ci vuole un bel po’ di tempo, ma immagino che per gli americani avere la possibilità di essere qui in solo tre o quattro ore sia veramente fantastico: acqua cristallina, spiagge bianche, panorami indimenticabili… per il jet lag mi è capitato di essere sveglia alle quattro di mattina e di approfittare di questo tempo per fare

lunghe passeggiate in spiaggia… vedere l’alba sul mare è meraviglioso! Ma il Messico non è solo spiaggia: ho visitato le rovine Maya che qui si trovano in contesti assolutamente fantastici, su splendidi golfi e a picco sul mare, e ho provato a immaginare questa terra prima che arrivassero gli europei e che si occidentalizzasse… si vede che i messicani tengono a questi posti e che vogliono conservare quanto più possibile intatta la loro storia. Ho poi incontrato la gente del posto e ho provato ad adeguarmi ai loro ritmi, più lenti dei nostri… è bello immergersi completamente nel luogo che si visita, e staccare dalle proprie abitudini. Ho ovviamente anche assaggiato il cibo messicano, che amo molto… certo che mangiarlo qui è molto meglio che in Italia!