Gli hotel immortalati nel cinema – Top 10 hotel set cinematografici
Pasticcerie a Roma. Le migliori boutique del dolce nella Capitale
Le 10 spiagge più belle del mondo (FOTO)

Vi presentiamo le 10 spiagge più belle del mondo secondo gli utenti di Tripadvisor: tutte le foto e la classifica delle spiagge più belle del mondo, dalla SIcilia ai Caraibi!

E' siciliana la spiaggia più bella del mondo secondo gli utenti di Tripadvisor. Parliamo della bellissima spiaggia dei Conigli a Lampedusa.

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa

Seguono Grace Bay a Turks and Caicos e la bellissima spiaggia di Airlie Beach in Australia:

Whitehaven Beach, Airlie Beach, Australia

Ogni anno Tripadvisor pubblica la Travellers' choice beaches awards. ll punteggio finale si basa interamente sui commenti di milioni di viaggiatori di TripAdvisor. Sono 276 le spiagge in tutto il mondo premiate con questi riconoscimenti.

Questa classifica è un'interessante spunto "per chi sta panificando le vacanze estive o semplicemente sta programmando una fuga di un week end al mare" ha dichiarato Lorenzo Brufani, portavoce 
di TripAdvisor per l'Italia. "Avere la spiaggia migliore al mondo rappresenta un motivo di vanto per il settore turistico italiano che può essere davvero orgoglioso dell'apprezzamento mostrato dai viaggiatori di 
tutto il mondo nei confronti delle bellezze naturali del Bel Paese."

Ecco allora la classifica finale delle 10 spiagge più belle e più commentate nel Mondo:

1. Spiaggia dei Conigli, Lampedusa, Italia

2. Grace Bay, Providenciales, Turks and Caicos

Grace Bay, Providenciales, Turks and Caicos

3. Whitehaven Beach, Airlie Beach, Australia


4. Baia do Sancho, Fernando de Noronha, Brasile

Baia do Sancho, Fernando de Noronha, Brasile

5. Flamenco Beach (Playa Flamenco), Culebra, Porto Rico

Playa flamenco, Puertorico

6. Playa de las Catedrales, Ribadeo, Spagna

Playa de las Catedrales, Ribadeo, Spagna

7. Lopes Mendes Beach, Ilha Grande, Brasile

Lopes Mendes Beach, Ilha Grande, Brasile

8. Horseshoe Bay Beach, Southampton Parish, Bermuda

Horseshoe Bay Beach, Southampton Parish, Bermuda

9. Eagle Beach, Aruba

Eagle Beach, Aruba

10. Rhossili Bay, Swansea, Galles

Rhossili Bay, Swansea, Galles

Sicilia batte i Caraibi quindi. La Spiaggia dei Conigli è incastonata nella meravigliosa cornice 
dell'arcipelago delle isole Pelagie, sull'isola di Lampedusa.
La spiaggia rappresenta una meta apprezzata non solo dai viaggiatori internazionali, ma anche dalle tartarughe marine caretta caretta che ogni anno vengono a deporre le loro uova nella sua finissima sabbia. Per questo 
motivo la Spiaggia dei Conigli così come l'intera isola sono state dichiarate riserva naturale per preservarne la bellezza incontaminata.

Grazie al mare cristallino e alla sabbia bianca questa spiaggia ha conquistato il primo posto a livello mondiale ed europeo in base al parere di milioni di viaggiatori provenienti da tutto il mondo.

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Articoli Correlati

Top 10 - Le classifiche

Secondo due giornali inglesi queste sarebbero le cinque città più sane del mondo. Dove l'aspettativa di vita è molto lunga, dove la sanità pubblica funziona benissimo e dove gli spostamenti sono facili e veloci (e anche ecologici). Non ultimo vale anche il discorso soldi. Vedi il Principato di Monaco Cos'è che rende una città "sana"? Probabilmente una combinazione di fattori che vanno dall'assistenza sanitaria agli spazi verdi, al funzionamento dei mezzi di trasporto. Alcuni giornali inglesi (The Guardian e The Econimist) hanno stilato una lista di città che si possono considerare appunto le più sane al mondo. Eccone cinque: i loro cittadini possono ben dirsi fortunati. E sani. Le 5 città più sane del mondo Le 5 città più sane del mondo: Singapore A Singapore si registra uno dei tassi di mortalità infantile più bassi del mondo e una delle migliori aspettative dita: 84,07 anni. L'80 per cento dei residenti di Singapore usa il sistema sanitario pubblico. Ed è anche una delle città più pulite del mondo. Le 5 città più sane del mondo: Tokyo Il sistema dei trasporti di Tokyo è eccellente: vi si muovono all'incirca 3 milioni di persone al giorno. L'aspettativa di vita nella capitale giapponese è di 84,19 anni, questo anche grazie a una rete fortissima di legami familiari e di comunità che fanno da "paracadute" in qualsiasi situazione di crisi. Le 5 città più sane del mondo: Perth La città australiana di Perth pare sia la più sana al mondo soprattutto per le donne. Facilissimo percorrere le strade di Perth in bicicletta, molte le attività sportive e all'aria aperta accessibili a tutti. Le 5 città più sane del mondo: Copenaghen La capitale danese è in cima a molte liste: da qualsiasi punto di vista la si guardi, Coepanaghen è una città perfetta. Ogni giorno il 50% dei pendolari di Copenaghen si reca al lavoro o a scuola in bicicletta: in tutta la città ci sono quasi 400 km di piste ciclabili. Le 5 città più sane del mondo: il Principato di Monaco Il Principato di Monaco si trova sulla Costa Azzurra, a circa 1 km a est di Nizza. Se da una parte il piccolo Principato è uno dei Paesi più densamente popolati al mondo, dall'altra anche qui l'aspettativa di vita è molto lunga: 89,6 anni. Da non sottovalutare un altro aspetto: qui c'è anche un'alta concentrazione di milionari. Insomma, una delle cose che rende il Principato di Monaco "sano" sono i (tanti) soldi che vi circolano.
CONDIVIDI

Top 10 - Le classifiche

È ancora possibile mangiare “come una volta”? Ecco le trattorie dove trovare piatti di antica tradizione cucinati con la massima semplicità. Spesso si tratta di ambienti rustici  Hanno resistito agli anni, alle mode e alla crisi. E ancora oggi, riempiono i tavoli raccontando la storia attraverso i loro piatti succulenti, gli stessi che ordinavano cinquant’anni fa i nostri nonni. Trattorie, osterie, fiaschetterie e ristoranti storici si confermano, ogni anno, gli indirizzi più amati dagli italiani. Un elogio della semplicità, da ritrovare nelle migliori ricette regionali, nella schiettezza dei proprietari e nell’autenticità del locale. Trattorie, dove trovare i locali “più veraci” I posto dove mangiare nelle trattorie sono i più disparati: dalle vie segrete di Roma al mercato ittico di Catania, passando per la limonaia più famosa di Capri, il bagno più conosciuto di Ischia e i borghi rurali più belli d’Italia. Le migliori trattorie di Bologna Iniziamo da Bologna, la patria della buona cucina: tagliatelle al ragù, tortellini in brodo e lasagne al forno riempiono il menu di locali schietti e come l’Antica Trattoria della Gigina, un po’ fuori dal centro, ma con un savoir faire bolognese tale e quale a cinquant’anni fa, quando ad aprirla fu la mitica Aldina Fava (Gigina). Le migliori trattorie di Milano Milano, invece, è la città della moda e del design. E ci sono quei locali storici che, nonostante l’età, hanno saputo mixare cibo genuino e arredamento unico. Uno di questi è la Trattoria Masuelli dove non appena si entra l’occhio cade subito sui due lampadari di Gio Ponti e le sedie Thonet. Soddisfatta la vista, tocca al palato: il locale porta avanti, da oltre 90 anni, la tradizione culinaria milanese e piemontese; tra le specialità, la pasta e fagioli “con il cucchiaio in piedi”, il vitello tonnato con fiori di capperi e l’immancabile costoletta alla milanese. Le migliori trattorie della Toscana Scendendo in Toscana, indirizzo da non perdere è Omero, vicino Firenze, che alla cucina tipica affianca una vista strepitosa sulle colline fiorentine e una cantina da capogiro, con oltre 300 etichette. Non a caso a sedersi ai suoi tavoli sono stati personaggi come Mastroianni, Sordi e Bertolucci. Le migliori trattorie di Roma Tappa immancabile, Roma le sue trattorie dove poter degustare ancora oggi le migliori ricette delle cucina romanesca, e uno di questi è senza dubbio Sora Margherita. Qui, immersi nell’atmosfera unica del Ghetto, si trova un locale che tanto ricorda i film di Totò: personale rustico, carte di credito bandite e inimitabili agnolotti cacio e pepe. Le migliori trattorie di Capri A Capri il patron del buon gusto è sempre stato Paolino De Martino, colui che aprì la storica trattoria Da Paolino, sulla strada che porta a Marina Grande. Il suo locale, oggi in mano al figlio Lino e alle due nipoti, Michela e Arianna, si è trasformato nel ristorante più conosciuto dell’isola e accoglie sotto un tetto di limoni che, possiamo dirlo, ha fatto storia. Nonostante la clientela vip, però, non ha mutato la sua “filosofia della semplicità”, proponendo ancora oggi piatti tali e quali a sessant’anni fa, come la “Bomba Paolino” o i ravioli capresi al pomodoro fresco e basilico. Nel numero in edicola della rivista Marcopolo - Diari di Viaggio trovate uno speciale dedicato alle migliori trattorie d'Italia
CONDIVIDI

Consigli Vacanze

Calette selvagge e granelli di sabbia dorata. Le spiagge di questo tratto di costa francese (Provenza-Costa Azzurra) sono tra le più belle d'Europa. E sono sempre molto assolate: il che permette loro d'essere frequentate molti mesi l'anno La regione Provenza-Costa Azzurra è una delle più amate per il turismo in Francia: varietà di paesaggi, accoglienza e il bellissimo mare della costa rendono questa terra tra le più frequentate Oltralpe. Un capitolo a parte meritano le spiagge. Alcune molto famose per via delle loro "frequentazioni" (la Costa Azzurra è stata sempre la meta preferita di attori, industriali... insomma di persone in vista e che si vogliono far vedere). Altre altrettanto note per la loro bellezza. Tutte, comunque, meritano una visita. Qui vi proponiamo le 10 spiagge più belle della regione Provenza-Costa Azzurra. Le spiagge più belle della Provenza-Costa Azzurra (e le loro particolarità) Provenza-Costa Azzurra: le spiagge adatte alle famiglie La baia di Agay e la spiaggia della Baumette, dove Antoine de Saint-Exupéry andava in compagnia della sua famiglia. Anche Fréjus-Plage è perfetta. Provenza-Costa Azzurra: le spiagge dove incontrare i vip Naturalmente il luogo ideale per imbattersi nei vip è la Croisette di Cannes. Lunga 2 km, è divisa in aree private spesso appendici degli hotel sul mare. Accomodatevi ai tavoli del modaiolo Restaurant Zplage e guardatevi attorno: qualcuno di famoso passerà senz'altro. Provenza-Costa Azzurra: le spiagge per giovani (da frequentare soprattutto di notte) Grazie ai numerosi locali, Juan-les-Pins è il posto giusto per i nottambuli. Un bagno singolare? La Plage Moorea: acqua blu e atmosfera tropicale. Provenza-Costa Azzurra: le spiagge più alla moda Chi è a caccia di spiagge alla moda vada a Saint-Tropez, dove si trova Plage Tahiti, e Nikki Beach, un club very cool (www.nikkibeach.com). Provenza-Costa Azzurra: le spiagge per nudisti La Plage des Pissarelles a Cap d’Ail, e l’isolata Plage de Piémanson in Camargue: comoda da raggiungere, ha un parcheggio per camper. Provenza-Costa Azzurra: spiagge da pescatori A Bandol ogni giorno escono i pescherecci. Questa località nel Var è celebre per le sue spiagge riservate e il clima perfetto. Se siete lupi di mare fate un salto anche a Sanary. Provenza-Costa Azzurra: le spiagge dove rilassarsi Mentone, la località più vicina all’Italia e anche la più mite, è l’ideale per una rilassante vacanza, anche d’inverno. Fate tappa a Le Festival Plage. Provenza-Costa Azzurra: spiagge per solitari Acque pulite, lidi attrezzati e poca folla. Sulle 12 spiagge di Le Lavandou troverete tutto questo e un mare insignito della Bandiera Blu d’Europa. Provenza-Costa Azzurra: spiagge per sub Le acque selvagge dei Calanques di Cassis sono il posto giusto per immersioni subacquee. Le escursioni partono anche da Marsiglia. Provenza-Costa Azzurra: spiagge per velisti Ruhl-Plage a Nizza è una delle spiagge più dinamiche di tutta la Costa Azzurra. Questa è la mecca per gli amanti della vela e dello sci nautico.  
CONDIVIDI
Segui MarcoPolo su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv