alice lifestyle leonardo marcopolo

Sydney può essere considerata la città dei sogni. Il benessere e la vita sfavillante fanno di questa metropoli una tra le capitali più cool del mondo. Giusto qui sbarcò Lucio più di 30 anni fa. Il suo non era un viaggio alla ricerca della fortuna, bensì l’inizio di una lunga avventura. Dopo essersi sposato con Sally, australiana d’origine, Lucio si lasciò la Liguria alle spalle e senza sapere nemmeno dove fosse Sydney arrivò in quella terra che gli parve tanto diversa e moderna.
All’inizio non conosceva l’inglese, quindi iniziò a lavorare in un ristorante italiano, finché nel 1983 decise di aprire il suo tempio della cucina: ‘Lucio’s Restaurant’. Dopo poco tempo quel delizioso posticino nel quartiere di Paddington cominciò a diventare punto d’incontro per gli artisti della zona, i quali, non poche volte, pagavano il conto con i loro dipinti.
Oggi dopo 25 anni il ristorante può considerarsi una vera e propria galleria d’arte, frequentato da grandi intellettuali ed artisti dal calibro di George Harrison, Tom Jones e Nicole Kidman. Lucio definisce quel suo spazio come ‘un posto dove si mangia bene e si è serviti bene’. Ma certamente c’è di più, considerando che nel 2007 il suo locale ha vinto il premio come miglior ristorante dell’Australia e fino ad oggi Lucio è l’unico ristoratore ad essere apparso sulla copertina di Vogue Entertainment.
Nei suoi 30 anni vissuti a Sydney, Lucio ha partecipato ai cambiamenti di una delle città più multiculturali al mondo, ricca di bellezze e segreti.
Continuate a viagiare nel continente australe, visitate la Tasmania. Se poi volete conoscere meglio Sidney o raccontare la vostra storia, scrivete a [email protected].