alice lifestyle leonardo marcopolo

Ospitalità gratuita nei bed & breakfast in cambio di beni o servizi: torna, dal 14 al 20 novembre 2011, la Settimana del Baratto.

I bed and breakfast affiliati al portale www.bed-and-breakfast.it che aderiranno all’interessante iniziativa baratteranno il soggiorno in cambio di beni o servizi, svincolando così gli ospiti da ogni spesa in termini di denaro al fine di condividere l’aspetto più umano dell’iniziativa, legato all’ospitalità.

B&B gratuiti quindi grazie al baratto, una formula trendy che ha già avuto modo di dimostrare la sua efficiacia nelle prime due edizioni della Settimana del Baratto.

Se vi mancano le idee sugli scambi da poter proporre al gestore della struttura che avete scelto per il vostro soggiorno non preoccupatevi. Il sito dedicato alla settimana del baratto www.lasettimanadelbaratto.it si è arricchito della sezione chiamata “La Lista dei Desideri”, una sorta di “mercato virtuale” dove si incontrano la domanda e l’offerta e dove potrete trovare delle ottime idee sia per quanto riguarda i beni che per quanto concerne i servizi che potrete offrire: dalle lezioni private alla realizzazione di siti internet, dal giardinaggio alla manutenzione dell’impianto elettrico.

Portate i vostri servigi o i beni di cui vi volete liberare ai gestori di un B&B e vi offriranno un soggiorno per un weekend in cambio.

Villa VillaColle – Il primo B&B&B

È stato Villa VillaColle il primo B&B&B, un bed and breakfast “al cubo” dove la terza B sta proprio per “Baratto”.

Villa VillaColle (come la casa di Pippi Calzelunghe) si trova in Sardegna, a Bosa (un paese medievale di circa 8000 abitanti, in provincia di Oristano che si affaccia sul fiume più pulito dell’isola), e per trascorrere una settimana o un weekend di relax a VillaColle non servono soldi: i proprietari preferiscono barattare.

VillaColle si trova a Bosa, in Via del Carmine 41. Per informazioni: tel. 0785 375611.