alice lifestyle leonardo marcopolo

Massaggi sull’oceano indiano? Al Nira Spa è possibile!
Affacciato sull’oceano indiano sorge il Shanti Maurice. Con una location cinematografica e la sua pluripremiata Spa promette un viaggio nel lusso stile James Bond.
Fiore all’occhiello del nuovo Shanti Maurice – boutique hotel di Nira Resorts – la fantastica Nira Spa si affaccia direttamente sul mare cristallino dell’Oceano Indiano di Mauritius e accoglie i suoi ospiti per una “full immersion” nel benessere a cinque stelle.

La Nira Spa

La sua immensa superficie di ben 7.000 mq vanta 25 sale e propone una ricca gamma di trattamenti che abbracciano la filosofia fortemente radicata al territorio – caratterizzato da un’eredità multiculturale legata all’India e all’Africa – e alle tradizioni locali del resort. Questo è il regno dell’Ayurveda e come tale i prodotti sviluppati da Africology® e i pluripremiati trattamenti praticati al suo interno hanno come obiettivo quello di migliorare la vita e renderla più sana e longeva. “Questo premio rappresenta il raggiungimento di un traguardo importante per noi”, Novie Jones, Spa Manager di Shanti Maurice commenta così l’ultimo riconoscimento di “Best Luxury Hotel Spa di Mauritius”, ottenuto ai World Luxury Hotel Awards 2012 – la più importante iniziativa internazionale nel settore delle Spa di lusso che premia le destinazioni beauty&wellness sulla base dei voti espressi ogni anno da viaggiatori di tutto il mondo.
Ma non serve un premio del genere per capire che la Nira spa è una Spa di tutto rispetto. A definire l’alto profilo di una struttura del genere è innanzitutto la sua superba location – fantastica in ogni stagione dell’anno – e soprattutto uno staff unico, formato dai migliori professionisti di ogni campo: massaggiatori, terapisti, nutrizionisti, personal trainer e medici ayurvedici.

Royal Proposal: la proposta di matrimonio

Un angolo di paradiso adatta tutti, ma perfetto per la coppia: e infatti l’ultima novità riguarda proprio una proposta di matrimonio tutt’altro che usuale. Si chiama “Royal Proposal” e come nelle avventure di Ian Fleming promette una regia ad hoc. I capitoli della saga? Dodici e iniziano con la sveglia del maggiordomo con tanto di colazione a base di champagne.
Dalla passeggiata in spiaggia si passa allo speciale “Sega Ritual” – massaggio mauriziano – sul deck della Shanti Villa e dopo un caloroso risveglio mattutino dei sensi si vola in elicottero per un tour privato dell’isola. Dalle nuovole alle onde per una gita in catamarano (di 15 metri) e un pranzo con caviale, crostacei e Billecart-Salmon Brut-Rosé. Ciliegina sulla torta? Dentro una splendida conchiglia brilla l’attesissimo anello di fidanzamento (al quale dovrà pensare, a tempo debito, il futuro sposo). Sorpresa finita? Niente da fare: dopo la grande emozione è necessario rilassarsi con un dolce scrub alla fragola presso la Spa oppure con un bagno tra i petali di rosa in jacuzzi e, a seguire cenetta a lume di candela. Volete ricordare questa splendido racconto a due? Tranquilli, un paparazzo sarà alla vostra stregua per immortalare (si spera) il fatidico “sì”. Il costo per fare della propria lei una vera Bond Girl? 15.000 euro, e vedrete che un rifiuto non sarà neppure preso in considerazione! D’altronde, chi ha mai detto no a James Bond?

Rivière des Galets, Chemin Grenier, Mauritius
Tel. +230 603 7200 | www.shantimaurice.com