alice lifestyle leonardo marcopolo

I due volti della metropoli turca: Istanbul, una città che sorge sul Bosforo al confine di due continenti e di due tradizioni.

Europa e Asia si fondono in una miscela che non smette di affascinare i visitatori di Istanbul, tra i locali della vita notturna e i ristoranti dove assaporare l’oriente.

Capitale europea della cultura per il 2010, con Ciro Di Maio scopriamo le due facce di Istanbul: quella tradizionale, che include moschee e minareti, mercati di stoffe e spezie e il tradizionale bagno turco; e quella proiettata verso il futuro, di una metropoli moderna ed efficiente, con degli standard di ospitalità che non hanno nulla da invidiare a New York e Parigi.

Non mancano voci eccellenti a parlarci di questa città affascinante: Ferzan Ozpetek, regista nato proprio lì, ne parla come di una città all’avanguardia, senza risparmiare una frecciatina al suo Paese di adozione (cioè l’Italia): “Istanbul somiglia più a Madrid che a Roma – dice il regista – è una città del futuro. Anzi, un po’ mi dispiace che siano così avanti, e sono contento di stare a Roma che è più indietro”.

Da non perdere poi gli itinerari ad Istanbul e gli hotel di Sultanahmet, il centro della città.