alice lifestyle leonardo marcopolo

I Fori Imperiali di Roma sono uno dei parchi archeologici più belli dell’Occidente, situati tra il Colosseo e Piazza Venezia.
Il foro era il centro della vita pubblica di Roma fin dall’epoca repubblicana. A partire da Cesare, però, fu necessario ampliare il Foro Romano, ormai insufficiente rispetto alle nuove dimensioni dell’urbe.
Così diversi imperatori costruirono nuovi edifici pubblici: il Foro di Augusto nacque per sciogliere un voto che Ottaviano aveva fatto alla vigilia della battaglia di Filippi.
Anche Cesare aveva innalzato un tempio come ringraziamento per il felice esito della battaglia: dopo Farsalo, sorse il tempio a Venere Genitrice, la protettrice della Gens Iulia.
Il più imponente dei Fori d’età imperiale è però quello di Traiano, che comprendeva, oltre alla basilica, due biblioteche e i mercati, l’enorme struttura absidata che ospitava scuole, tabernae, negozi.
Nel foro si trova la Colonna Traiana, edificata nel 113 d.C. per celebrare le vittorie dell’imperatore sui Daci.
Fin dal V sec. a.C. nei Fori Imperiali sorgeva anche il tempio di Saturno: oggi ne restano alcune colonne e un’iscrizione che parla dell’ultimo rifacimento, nel 42 d.C.
Isolati spiccano i tre fornici dell’Arco di Settimio Severo, eretto nel 203 d.C. per celebrare i dieci anni del suo impero. Dietro l’arco si intravedono i rostri (le tribune da cui gli oratori tenevano i discorsi al popolo) e la Basilica Giulia, iniziata da Cesare e terminata da Augusto.

Prezzi e Orari – Fori Imperiali Roma

I fori imperiali sono inseriti in un biglietto cumulativo che comprende Colosseo, Palatino e Foro Romano.

Il prezzo del biglietto intero è € 12,00 (€ 7,50 per il ridotto).

Orari di apertura: dalle ore 8.30; orari di chiusura: alle 16.30 in inverno; alle 19.15 in estate con degli orari intermedi in primavera ed autunno.

Giorni di apertura: tutti i giorni; giorni di chiusura: il 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre

Se desiderate provare la cucina tipica romana leggete il nostro articolo le migliori trattorie tipiche di Roma