alice lifestyle leonardo marcopolo

Torna anche quest’anno l’Etruria Eco Festival. Il parco della Legnara di Cerveteri farà da cornice ai concerti gratuiti di Eugenio Finardi, Piotta, Velvet e Alex Britti rispettivamente il 9, il 10 e l’11 settembre 2011.

Forte del successo delle 20.000 presenze dell’anno passato, il filo conduttore della manifestazione è la sostenibilità ambientale espressa in musica, arte, teatro, convegni e dibattiti che si terranno nell’Eco Villaggio dell’area concerti.

Riconosciuto nel 2011 come miglior festival nazionale MEI – meeting delle etichette indipendenti – l’Etruria Eco Festival è un atteso evento annuale per lo spirito che lo caratterizza: artisti di fama nazionale impegnati in tematiche ambientali e sociali si esibiranno in uno splendido parco naturale.

Un evento a costo zero per gli spettatori, a cui si chiede solamente un impegno: impatto zero sulla natura. Giunto alla sua quinta edizione, il Festival non tradisce il messaggio che diffonde. L’intera strategia organizzativa è, infatti, attenta alla raccolta differenziata e tutto il materiale promozionale è stampato su carta riciclata.

Etruria Eco Festival non solo musica: dibattiti, conferenze e mostre artistiche al servizio dell’ecologia, dei diritti umani, della cultura e del senso civico. La quinta edizione apre le porte alla contro-informazione con il gruppo LO SAI. Documentari e reportage su tutto quello che trova poco spazio nei media tradizionali saranno proiettati all’inizio della manifestazione.

Sul palco si alterneranno tre artisti per ogni serata: il 9 settembre sarà la volta dei Wogiagia, Claudio Rocchi & The Vertical Project e Eugenio Finardi. Il 10 si continua con Kaspersonic, Piotta e Velvet. Chiuderanno la rassegna l’11 Marcondiro, Erica Mou e Alex Britti.

“L’Etruria Eco Festival nasce dalla passione e dalle idee di un gruppo di giovani accumunati dalla voglia di mettersi in gioco e di sensibilizzare su temi di rilevanza sociale – afferma Alessio Pascucci organizzatore e fondatore dell’evento – Nel corso degli anni è diventato uno dei festival ecologici più grandi d’Italia. La musica, per la sua natura immediata, è il mezzo migliore per veicolare un messaggio di responsabilità ecologica e sociale”.

L’Etruria Eco Festival è organizzato dal Circolo del cinema “Luce a cavallo” e patrocinato dal Comune di Cerveteri, dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Roma e dal Consiglio Regionale del Lazio.