Google e i viaggi online: la prossima mossa di Big G è ITA
Viaggi a cavallo in Italia: dove e come
Enoteche - Le migliori cantine e wine bar in Italia

Esistono un'infinità di enoteche in Italia, ma quali sono le migliori, i più antichi negozi di vini nel Belpaese. Non è stato facile stilare una classifica, ma ecco le 10 enoteche che si sono distinte tra vini, spumanti e liquori, con un occhio all'enogastronomia italiana.

Enoteca della Valpolicella

Luogo suggestivo, si trova a Fummane a pochi chilometri da Verona e della Bottega del Vino. Una completa selezione di etichette della Valpolicella. Gli Amaroni più prestigiosi come pure rare bottiglie di Recioto sono al centro di una cantina di prestigio. Qui è possibile anche degustare un pasto completo, ottima cucina territoriale. Prezzo: circa 40 euro.
Via Osan 45, Fumane (Vr) | tel. 045/6800471

Trimani

Il negozio di vini più antico di Roma (l'attuale sede esiste dal 1876) è molto rinomato nella capitale per la sua pregiata e vasta scelta di vini, champagne, spumanti, liquori e distillati. La ristrutturazione ha conservato la struttura storica coniugandola con elementi di funzionalità moderna. Da una decina d'anni, la vendita di vini è affiancata dal Wine Bar (via Cernaia 37/b), per la mescita e il servizio al tavolo e per la ristorazione.
Via Goito 20, Roma | tel. 06/4469661

San Lorenzo Wine Bar

Il San Lorenzo è un wine bar che esce dagli schemi tradizionali di questa tipologia di locali. La sua filosofia è quella di far scoprire delle vere e proprie chicche ai suoi clienti, le degustazioni avvengono per zone geografiche, la cantina propone etichette di Italia e Francia ma sono molte le sorprese che provengono da paesi come Australia, Cile, Nuova Zelanda, Sud Africa e California.
In un ambiente moderno ed elegante è anche possibile degustare qualche piatto della tradizione umbra.
Via Oberdan 12, Foligno (Pg) | tel. 0742/341041 | www.sanlorenzowinebar.it

Cantina Apollonio

Tra i tanti luoghi del vino da conoscere nella realtà pugliese è d'obbligo fare una visita alla cantina Apollonio, questa famiglia commercia vino sin dal 1870, tradizione che si tramanda da padre in figlio, oggi a condurre cantina e azienda agricola sono i due fratelli: Massimiliano e Marcello. Classica cantina con elegante sala degustazione, ma da non mancare la visita alla barriccaia e nella vecchia cantina.
Via San Pietro in Lama 7, Monteroni di Lecce (Le) | tel. 0832/327182 | www.apolloniovini.it

Cantine Redi

Per i turisti del vino una tappa immancabile dei propri tour è una visita alle Cantine Redi di Montepulciano. Cantina storica, che definire suggestiva sembra riduttivo, ambienti imponenti ricchi di cunicoli, botti e tini; tutto sembra appartenere alla scenografia di un film storico, invece sono reali e provengono da epoche lontane.
La cantina sorge su strutture medievali, e rispetta a pieno le regole degli statuti di Montepulciano del 1337 per quanto riguarda la cura del vino di quell'epoca. Un vero tuffo nel passato oltre chiaramente alla opportunità di degustare verticali di Nobile di Montepulciano.
Via di Collazzi 5, 53045 Montepulciano (Si) | tel. 0578/716092 | www.cantinadelredi.com

Enoteca Marcucci

L'ambiente di questa ottima enoteca è di grande fascino, grazie all'eleganza della semplicità. Il patron Michele Marcucci offre una cantina con oltre 2.500 etichette pregiate e ha disposto alcuni tavoli per mangiare seduti tra gli scaffali di bottiglie. Molto ben frequentato, annovera tra i suoi clienti nomi come Giorgio Armani, Paul Smith, Fernando Botero, Flavio Briatore e Naomi Campbell.
Via Garibaldi 40, Pietrasanta (Lu) | tel. 0584/791962 | www.enotecamarcucci.it

Enoteca Regionale la Serenissima

Luogo ricco di fascino, ha sede nel palazzo dei Provveditori veneti del 1400, al centro della cittadella fortificata di Gradisca, si possono degustare quasi tutte le etichette friulane accompagnate da fantastici stuzzichini a base di Montasio e di varie tipologie dei meravigliosi prosciutti regionali.
Prenotando è anche possibile cenare, ovviamente la cucina è rigorosamente del territorio, se non bastasse è possibile visitare una mostra permanente di prodotti friulani come grappe e mieli selezionati.
Via Battisti 30, Gradisca d'Isonzo (Go) | tel. 0481/99598 | www.enotecalaserenissima.it

Cantina Comunale di La Morra

Siamo in Piemonte, nel centro delle Langhe, centro di produzione di vini tra i più prestigiosi d'Italia. La Morra è un po' il cuore del Barolo come zona.Dalla sua piazza nel paese si può ammirare tutta la langa da Alba fino all'Alta Langa (Murazzano).
Nella Cantina si può degustare un'ottima selezione di Barolo, Nebbiolo, Dolcetto e Barbera, oltre che chiaramente acquistare bottiglie delle migliori aziende della zona. La Cantina ha sede nelle cantine settecentesche del palazzo dei Marchesi di Barolo, gli ambienti caratteristici, semplici ed accoglienti, purtroppo non è possibile degustare qualche prodotto gastronomico da abbinare al vino, ma in paese non mancano le opportunità.
Via C. Alberto 2, La Morra (Cn) | tel. 0173/509204 | www.cantinalamorra.com

Malia Wine Bar

La cantina di questo locale è la stessa del Ristorante la Locanda di Alia, è da sempre considerata una delle più importanti del Sud Italia, ma non solo. Oltre settecento le etichette in cantina, sono presenti ai vertici anche e soprattutto con le loro annate più importanti, quindi è possibile effettuare anche degustazioni verticali.
Il panorama internazionale è rapresentato da vini francesi e da una selezione mondiale.Una grande attenzione però è rivolta soprattutto ai vini del Sud con accurate preferenze. La Carta dei Distillati è molto ricca ed offre autentiche chicche. L'ambiente è elegante ed accogliente non mette in soggezione, si possono degustare piccoli assaggi della cucina di Pinuccio Alia, ma anche ovviamente cunsumare un pasto di alto livello nell'adiacente ristorante.
Via Ietticelli 55, Castrovillari (Cs) | tel. 0981/46 370

N'ombra de vin

In zona centrale questa cantina enoteca trova asilo presso l'antico refettorio dei Frati Agostiniani, ormai da quasi trenta anni è mèta di pellegrinaggio degli amanti del vino milanesi. Aperto sin dal mattino il vino si può acquistare e degustare, negli anni le etichette selezionate hanno raggiunto una vastissima gamma, qui si possono seguire corsi di degustazione ed abbinamento al cibo. I soffitti alti a volta e le colonne dell'antico refettorio donano all'ambiente un tocco altamente suggestivo. È possibile provare piatti della tradizione e rivisitazioni gastronomiche interessanti.
Via San Marco 2, Milano | tel. 02/6599650 | www.nombradevin.it

Aggiungi ai preferiti
Stampa
PDF
Tags:cantinenogastronomiaenotecaenotecheitaliavini
Articoli Correlati

Centro

Quali spiagge in Italia hanno la Bandiera Blu 2015? Un riconoscimento internazionale che dal 1987 premia le località turistiche balneari per qualità ambientale e gestione sostenibile del territorio. Scopriamo tutte le località che hanno ricevuto la prestigiosa Bandiera Blu per l'anno 2015 divise per regione. Bandiere Blu 2015 [caption id="attachment_38164" align="aligncenter" width="622"] Moneglia in provincia di Genova detiene il record italiano (alla pari con Grado, in provincia di Gorizia) di Bandiere Blu: ben 25 in 28 edizioni.[/caption] Cos'è la Bandiera Blu La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale che dal 1987 (anno europeo dell'ambiente) viene assegnato annualmente in 48 paesi in tutto il mondo (inizialmente solo europei) con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell'ONU con cui la FEE (Foundation for Environmental Education), che conduce il programma Bandiera Blu, ha sottoscritto un protocollo di partnership globale. La Bandiera Blu premia, dunque, le località turistiche balneari per qualità ambientale e gestione sostenibile del territorio. I criteri del programma vengono continuamente aggiornati, sia per fornire all'opinione pubblica delle informazioni fedeli, sia per spingere le amministrazioni locali ad impegnarsi a 360° per ottenere il riconoscimento con dei chiari benefici per la salvaguardia del territorio. Ad esempio, quest'anno, i criteri valutati da Bandiera Blu si compongono di 12 sezioni: Notizie di carattere generale La Spiaggia Qualità delle acque di balneazione Depurazione delle acque reflue Gestione dei rifiuti Educazione Ambientale ed Informazione Iniziative Ambientali Certificazione Ambientale Turismo Lo stabilimento balneare Pesca professionale Adempimenti La FEE effettua controlli con la collaborazione dei Comandi Carabinieri e del Corpo delle Capitanerie di Porto. Spiagge in Italia Bandiera Blu  2015 [caption id="attachment_38166" align="aligncenter" width="622"] Grado in provincia di Gorizia detiene il record italiano (alla pari con Moneglia, in provincia di Genova) di Bandiere Blu: ben 25 in 28 edizioni[/caption] L'Italia ha ottenuto un significativo aumento rispetto al 2014: siamo il sesto paese al mondo per numero di Bandiere Blu (Spagna prima con 578, Turchia seconda con 436 e Grecia terza con 395). Considerando che il 2014 rappresentava un record per l'Italia con 268, questo risultato del 2015 può essere visto come un trend positivo che speriamo possa continuare. Sono 280 infatti le località che hanno ottenuto la Bandiera Blu 2015 in Italia: ben 16 in più del 2014. Risultano escluse all'ultimo momento, rispetto alla nostra lista di Bandiere Blu 2015 in anteprima esclusiva, le seguenti spiagge: Abruzzo - Rocca San Giovanni - Cavalluccio Campania - Agropoli - Licina Lazio - Nettuno - Ponente Liguria - Ceriale - spiaggia di Ceriale Mentre conquista la Bandiera Blu 2015 anche un'ulteriore spiaggia della Sicilia: Marsala - Signorino. Lista completa delle spiagge italiane, divise per regione, che hanno ricevuto la Bandiera Blu 2015: Abruzzo (12 spiagge + 1 approdo turistico) Fossacesia (spiaggia di  Fossacesia Marina) Francavilla al Mare (Lido Alcyone) Pineto (Torre Cerrano) Roseto degli Abruzzi (Lungomare Trento/Centrale) San Salvo (Marina/Zona fosso Molino) San Vito Chietino (Calata Turchino/Rocco Mancini + Molo Sud) Tortoreto (Spiaggia del Sole) Vasto (Punta Penna + San Nicola + San Tommaso + Vignola) Pescara [approdo turistico] (Marina di Pescara) Basilicata (2 spiagge + 1 approdo turistico) Maratea (Fiumicello + Luppa/Acquafredda) Policoro [approdo turistico] ( Porto Turistico Marina di Policoro) Calabria (5 spiagge) Cirò Marina (Cervana/Madonna di Mare + Punta Alice) Melissa (Torre Melissa) Roccella Jonica (Lido) Trebisacce (Lungomare Sud: Riviera dei Saraceni, Viale Magna Grecia, Riviera delle Palme) Campania (32 spiagge + 8 approdi turistici) Agropoli (Lungomare San Marco + Trentova) Anacapri (Faro Punta Carena + Gradola/Grotta Azzurra) Ascea (Marina di Ascea/Velia/Scogliera Petroso) Capaccio (Licinella/Torre di Paestum/Acqua dei Ranci + Varolato/La Laura/ Casina D'Amato) Casal Velino (Dominella Torre + Lungomare/Isola + Piani) Castellabate (Lago Tresino + Marina Piccola + Pozzillo/San Marco + Punta Inferno) Centola (Baia della Molpa (Buondormire, Marinella) + Centola Palinuro (Le Saline, Le Dune, Porto)) Massa Lubrense (Baia delle Sirene + Marina del Cantone + Marina di Puolo + spiaggia di Massa Lubrense) Montecorice (San Nicola + Spiaggia Agnone + Spiaggia Capitello) Pisciotta (Pisciotta Nord (Pietracciaio/Fosso della Marina/ Acquabianca Marina di Pisciotta) + Pisciotta Sud (Ficaiola/Torraca/Gabella)) Pollica (Pollica-Acciaroli + Pioppi) Positano (Spiaggia Arienzo + Spiaggia Fornillo) Sapri (Lido San Giorgio) Vibonati (Uliveto + Vibonati Villammare/Santa Maria Le Piane) Salerno [approdo turistico] (Marina d'Arechi - Salerno Port Village) Camerota [approdo turistico] (Marina di Camerota) Casal Velino [approdo turistico] ( Marina di Casal Velino) Palinuro [approdo turistico] (Marina di Palinuro) Pollica [approdo turistico] (Porto Turistico di Acciaroli) Agropoli [approdo turistico] (Porto Turistico di Agropoli) Capri [approdo turistico] (Porto Turistico di Capri) Pozzuoli [approdo turistico] (Sudcantieri) Emilia Romagna (21 spiagge +1 approdo turistico) Bellaria Igea Marina (spiaggia di Bellaria Igea Marina) Cattolica (spiaggia di Cattolica) Cervia (Cervia-Milano Marittima + Pinarella) Cesenatico (Levante (Valverde, Villa Marina) + Ponente + Zadina) Comacchio (Lido degli Estensi + Lido degli Scacchi, Nazioni, Pomposa, Garibaldi + Lido di Spina + Lido di Volano) Gatteo (Gatteo Mare) Misano Adriatico (spiaggia di Misano Adriatico) Ravenna (Casal Borsetti + Lido di Classe + Lido di Dante + Lido di Savio + Marina di Ravenna/Punta Marina Terme + Porto Corsini, Marina Romea + Punta Marina Terme, Lido Adriano) San Mauro Pascoli (spiaggia di San Mauro Pascoli) Misano Adriatico [approdo turistico] (Portoverde) Friuli Venezia Giulia (5 spiagge + 11 approdi turistici) Grado (Costa Azzurra + Pineta + Spiagge Campeggi + Spiaggia Principale) Lignano Sabbiadoro (spiaggia di Lignano Sabbiadoro) Latisana [approdo turistico] (Circolo Nautico Aprilia Marittima) Lignano Sabbiadoro [approdo turistico] (Darsena Porto Vecchio) Trieste [approdo turistico] (Lega Navale Italiana Sezione Trieste) Marano Lagunare - Loc. Aprilia Marittima [approdo turistico] (Marina Capo Nord) Monfalcone [approdo turistico] (Marina Hannibal) Lignano Sabbiadoro [approdo turistico] (Marina Punta Faro) Latisana - Aprilia Marittima [approdo turistico] (Marina Punta Gabbiani) Lignano Sabbiadoro [approdo turistico] (Marina Punta Verde) San Giorgio di Nogaro [approdo turistico] (Marina Sant'Andrea) Grado [approdo turistico] (Porto San Vito) Lignano Sabbiadoro [approdo turistico] (Porto Turistico Marina Uno) Lazio (16 spiagge + 2 approdi turistici) Anzio (Levante + Ponente + Tor Caldara) Gaeta (Arenauta + Ariana + Sant'Agostino + Serapo) Latina (Latina Mare) Sabaudia (Lungomare) San Felice Circeo (spiaggia di San Felice Circeo) Sperlonga (Bazzano + Levante + Ponente /Lago Lungo) Terracina (Levante + Ponente) Ventotene (Cala Nave) Gaeta [approdo turistico] (Base Nautica Flavio Gioia) Civitavecchia (RM) [approdo turistico] (Porto Turistico Riva di Traiano) Liguria (38 spiagge + 14 approdi turistici) Albisola Superiore (Lido) Albissola Marina (spiaggia di Albissola Marina) Ameglia (Fiumaretta) Bergeggi (Il Faro Villaggio del Sole) Bordighera (Capo Sant'Ampeglio/Ratta Conigli + Capo Sant'Ampelio/Termini) Borghetto Santo Spirito (spiaggia di Borghetto Santo Spirito) Celle Ligure (Levante + Ponente) Chiavari (Zona gli Scogli) Finale Ligure (Baia dei Saraceni + Finalmarina + Finalpia + Porto + Varigotti) Framura (Fornaci) Lavagna (spiaggia di Lavagna) Lerici (Baia Blu + Fiascherino + Lido + San Terenzo + Venere Azzura) Loano (spiaggia di Loano) Moneglia (spiaggia di Moneglia) Noli (Lido) Pietra Ligure (Ponente) San Lorenzo al Mare (U' Nostromu - Prima Punta + Baia delle Vele) Santa Margherita Ligure (Paraggi + Scogliera Pagana + Zona Via Milite Ignoto/Lungomare Rossetti) Santo Stefano Al Mare (Baia Azzurra) Savona (Fornaci) Spotorno (Zona Moli Sirio e Sant'Antonio) Taggia (Bagni Ruffini) Varazze (Arrestra + Piani d'Invrea + Ponente Teiro) Celle Ligure [approdo turistico] (Cala Cravieu) Santo Stefano a Mare [approdo turistico] (Marina degli Aregai) Alassio [approdo turistico] (Marina di Alassio - Porto) Andora [approdo turistico] (Marina di Andora) Chiavari [approdo turistico] (Marina di Chiavari) Loano [approdo turistico] (Marina di Loano) San Lorenzo al Mare [approdo turistico] (Marina di San Lorenzo) Varazze [approdo turistico] (Marina di Varazze) Porto Venere [approdo turistico] (Porticciolo di Porto Venere) Rapallo [approdo turistico] (Porto Carlo Riva) La Spezia [approdo turistico] (Porto Lotti) La Spezia [approdo turistico] (Porto Mirabello) Sanremo [approdo turistico] (Portosole) Savona [approdo turistico] (Vecchia Darsena) Lombardia (1 spiaggia) Gardone Riviera (Lido/Casinò) Marche (27 spiagge + 6 approdi turistici) Ancona (Portonovo) Civitanova Marche (Lungomare Nord + Lungomare Sud) Cupra Marittima (Lido) Fano (Nord + Sassonia + Torrette/Marotta) Fermo (Lido di Fermo + Marina Palmense) Gabicce Mare (Lido) Grottammare (Lungomare Nord + Lungomare Sud) Mondolfo (Marotta) Numana (Numana Alta + Numana Bassa/Marcelli nord) Pedaso (Lungomare Centro + Levante/Sottomonte + Ponente) Pesaro (Baia Flaminia) Porto San Giorgio (spiaggia di Porto San Giorgio) Porto Sant'Elpidio (Lido) Potenza Picena (Porto Potenza Picena) San Benedetto del Tronto (Riviera delle Palme) Senigallia (Spiaggia di Levante + Spiaggia di Ponente) Sirolo (Sassi Neri/San Michele + Urbani) San Benedetto del Tronto [approdo turistico] (Circolo Nautico Sambenedettese) Ancona [approdo turistico] (La Marina Dorica S.p.A.) Fano [approdo turistico] (Marina dei Cesari) Porto San Giorgio [approdo turistico] (Marina di Porto San Giorgio) Senigallia [approdo turistico] (Porto della Rovere) Numana [approdo turistico] (Porto Turistico di Numana) Molise (4 spiagge) Campomarino (Lido) Petacciato (Marina) Termoli (Lungomare Nord (Sant'Antonio) + Lungomare Sud) Piemonte (2 spiagge) Cannero Riviera (Lido) Cannobio (Spiaggia Lido) Puglia (28 spiagge + 3 approdi turistici) Castellaneta (Marina) Castro (La Sorgente + Zinzulusa) Fasano (Torre Canne/Savelletri/Egnazia Case Bianche) Margherita di Savoia (Centro Urbano/Cannafesca) Ginosa (Marina di Ginosa) Melendugno (Roca + San Foca Centro + San Foca Nord / Torre Specchia + Sant'Andrea + Torre dell'Orso) Monopoli (Capitolo + Castello Santo Stefano + Lido Rosso) Ostuni (Creta Rossa + Lido Fontanelle + lido Morelli Pilone + Rosa Marina) Otranto (Alimini/Baia dei Turchi/Santo Stefano + Castellana Porto Craulo + Madonna Altomare + Porto Badisco) Polignano a Mare (Cala Fetente + Cala Ripagnola + Cala San Giovanni + Spiaggia San Vito) Salve (Pescoluse/Posto Vecchio + Torre Pali) Polignano a Mare [approdo turistico] (Cala Ponte Marina) Brindisi [approdo turistico] (Marina di Brindisi) Marina di Leuca [approdo turistico] (Porto Turistico Marina di Leuca) Sardegna (23 spiagge + 8 approdi turistici) Castelsardo (Madonnina/Stella Maris + Sacro Cuore/Ampurias) La Maddalena (Caprera Due Mari + Caprera Relitto + Porto Lungo + Spalmatore + Spiaggia Monte D' A Rena) Oristano (Torregrande) Palau (Isuledda (Porto Pollo) + La Sciumara + Liscia + Vecchio) Quartu S. Elena (Poetto + Mare Pintau) Santa Teresa Gallura (Capo Testa Ponente + Rena Bianca) Sorso (Marina di Sorso) Tortolì (Lido di Cea + Lido di Orrì I e II Spiaggia + Muxì (Il Golfetto) + Orrì Foxilioni + Ponente (nota La Capannina) + Porto Frailis) La Maddalena [approdo turistico] (Cala Gavetta) Arzachena (SS) [approdo turistico] (Marina dell'Orso di Poltu Quatu) Santa Maria Navarrese [approdo turistico] (Marina di Baunei - S. Maria Navarrese) Olbia [approdo turistico] (Marina di Portisco) Porto Rotondo [approdo turistico] (Marina di Porto Rotondo) Arzachena - Porto Cervo [approdo turistico] (Porto Cervo Marina) Santa Teresa Gallura [approdo turistico] (Porto di Santa Teresa Gallura) Palau [approdo turistico] (Porto Turistico Comunale di Palau) Sicilia (12 spiagge) Ispica (Ciriga + Santa Maria del Focallo) Lipari (Acquacalda + Canneto + Vulcano Spiagge Termali + Vulcano spiaggia Gelso) Marsala (Signorino) Menfi (Lido Fiori Bertolino + Porto Palo Cipollazzo) Pozzallo (Pietre Nere + Raganzino) Tusa (Lampare) Toscana (34 spiagge + 5 approdi turistici) Bibbona (Marina di Bibbona) Camaiore (Lido Arlecchino/Matteotti) Carrara (Marina di Carrara Centro) Castagneto Carducci (Marina di Castagneto Carducci) Castiglione della Pescaia (Levante + Tombolo + Punta Ala (Pian dell'Alma, Civinini, Piastrone) + Rocchette/Roccamare/Riva del Sole/Capezzolo) Cecina (Le Gorette + Marina di Cecina) Follonica (spiaggia di Follonica) Forte dei Marmi (spiaggia di Forte dei Marmi) Grosseto (Marina di Grosseto + Principina a Mare) Livorno (Antignano (Tre Ponti/Del Sale Roma/Rex) + Quercianella (Miramare/Rogiolo)) Marciana Marina (Marina la Fenicia) Monte Argentario (Cala Piccola + Porto Ercole (Le Viste) + Porto Santo Stefano (Cantoniera; Moletto; Caletta) + Santa Liberata (Bagni Domiziano; Soda; Pozzarello) + Feniglia) Pietrasanta (Focette + Tonfano) Piombino (Parco Naturale della Sterpaia) Pisa (Calambrone / Tirrenia + Marina di Pisa) Rosignano Marittimo (Vada + Castiglioncello) San Vincenzo (Spiaggia Centro Principessa + Spiaggia della Conchiglia) Viareggio (Marina di Levante + Marina di Ponente Marco Polo + Marina di Torre del Lago Puccini) Rosignano Marittimo [approdo turistico] (Cala dè Medici) Marciana Marina [approdo turistico] (Marciana Marina) Monte Argentario [approdo turistico] (Marina Cala Galera) Castiglione della Pescaia [approdo turistico] (Marina di Punta Ala) Grosseto [approdo turistico] (Marina di San Rocco) Trentino-Alto Adige (5 spiagge) Calceranica Al Lago (Alle Barche/Al Pescatore/Riviera) Caldonazzo (Lido/Spiaggetta) Levico Terme (Lido) Pergine Valsugana (San Cristoforo) Tenna (spiaggia di Tenna) Veneto (13 spiagge + 6 approdi turistici) Caorle (Brussa + Duna Verde + Levante + Ponente + Porto Santa Margherita) Cavallino Treporti (Lido) Chioggia (Sottomarina) Eraclea (Eraclea Mare) Jesolo (Jesolo Lido) Rosolina (Rosolina Mare + Albarella) San Michele al Tagliamento (Bibione) Venezia (Lido ) Caorle [approdo turistico] (Darsena dell'Orologio) Chioggia [approdo turistico] (Darsena le Saline) Cavallino Treporti [approdo turistico] (Marina del Cavallino) Rosolina [approdo turistico] (Marina di Albarella) Cavallino Treporti [approdo turistico] (Marina di Lio Grando) Jesolo (VE) [approdo turistico] (Porto Turistico Jesolo) Leggi anche:  Estate 2015: 10 luoghi dove andare in vacanza Previsioni meteo estate 2015: come sarà il tempo in Italia? Idee estate: una destinazione per ogni segno zodiacale
CONDIVIDI

Europa

Cos'è il Grand Tour of Switzerland? È un itinerario turistico della Svizzera che si snoda lungo tutti i luoghi più belli del territorio elvetico. Un percorso ad anello di oltre 1600 chilometri - percorribile anche con i mezzi pubblici - intervallato da passi alpini, città e paesi, laghi e tante attrazioni turistiche della Svizzera da visitare per motivi storici o culturali, compresi tutti i siti dichiarati Patrimonio Mondiale UNESCO. Scopriamo tutti i dettagli del Grand Tour della Svizzera. Grand Tour of Switzerland: tutti i luoghi da visitare in Svizzera [caption id="attachment_37399" align="aligncenter" width="622"] Strada sul lago Thun, nei pressi di Beatenberg - Grand Tour of Switzerland[/caption] Grand Tour della Svizzera: cos'è Si tratta di un itinerario turistico attraverso la Svizzera di oltre 1600 chilometri* con tante attrazioni turistiche e numerose possibilità di effettuare gite lungo il percorso e nelle immediate vicinanze delle tappe di cui si compone. Con il Grand Tour della Svizzera, la meta è il viaggio stesso. Sì, perché è un itinerario minuziosamente studiato che attraversa paesaggi e bellezze turistiche della Svizzera con un percorso ad anello che li pone in primo piano. I promotori del progetto sono l'associazione "Grand Tour of Switzerland" e Svizzera Turismo, nonché gli enti turistici e i fornitori di servizi nelle varie regioni e destinazioni svizzere. Nel processo di definizione dell'itinerario sono state coinvolte anche le autorità cantonali responsabili delle vie di comunicazione e la CDR: la versione finale del Grand Tour è stata approvata dalla direzione di Svizzera Turismo e dal comitato esecutivo dell'associazione "Grand Tour of Switzerland". Anche le varie destinazioni sono state informate e, nel limite del possibile, sono state accolte rilevanti proposte di modifica. *Distanze: - Itinerario di base: 1643 km - Tappa di collegamento Basel - Neuchâtel: 165 km - Tappa di collegamento Ginevra - Saint-George: 53 km - Tappa di collegamento Chiasso - Bellinzona: 109 km Grand Tour of Switzerland: l'itinerario perfetto della Svizzera [caption id="attachment_37740" align="aligncenter" width="622"] Statua di Freddie Mercury a Montreaux - Grand Tour della Svizzera[/caption] Perché questo itinerario è così speciale? Perché è studiato per attraversare tutti i luoghi da visitare della Svizzera, con strade larghe e sicure e praticabili in ogni periodo dell'anno. Ma non è tutto: proviamo a sintetizzare i punti di forza di questo percorso: È molto vario e spettacolare Tocca varie attrazioni turistiche lungo strade splendide dal punto di vista paesaggistico Garantisce ogni giorno ai visitatori diverse attrazioni turistiche Grazie a strade prevalentemente ampie e sicure, non presenta particolari difficoltà di guida Presenta infrastrutture stradali di alta qualità Si serve delle autostrade solo se ne vale la pena dal punto di vista del traffico e dei percorsi Prende in considerazione solo strade di valico transitabili tutto l'anno oppure offre valide alternative Attraversa cinque passi alpini, 22 laghi e 13 siti UNESCO Si collega con tre Paesi confinanti (vie d'accesso di Basilea, Ginevra e Lugano) L'itinerario del Grand Tour of Switzerland è definitivo L'itinerario, inoltre, è stato sviluppato per quasi tutti i mezzi di trasporto. Tuttavia, data la sua lunghezza e la sua posizione periferica, si rivolge soprattutto al traffico motorizzato individuale. Leggi anche: Grand Tour della Svizzera: domande frequenti Galleria fotografica della Svizzera
CONDIVIDI

Europa

Scopriamo i dettagli sul Grand Tour of Switzerland, l'esaustivo itinerario che attraversa la Svizzera: cosa vedere, dove andare, cosa fare nel paese elvetico tutto racchiuso in un unico grande percorso ad anello. Curiosità e domande frequenti sul Grand Tour della Svizzera Che cos'è il progetto "Grand Tour of Switzerland"? Il Grand Tour of Switzerland è un itinerario turistico attraverso la Svizzera di oltre 1600 chilometri* con numerose attrazioni turistiche e possibilità di effettuare interessanti gite lungo il percorso e nelle immediate vicinanze, su strade che attraversano i paesaggi più belli della Svizzera. Si tratta di presentare le eccezionali bellezze turistiche della Svizzera attraverso un itinerario ad anello che le pone in primo piano. *Per maggiori informazioni leggi l'articolo: "Grand Tour of Switzerland: il meglio della Svizzera in un unico itinerario" È possibile andare alla scoperta del Grand Tour of Switzerland anche con i mezzi pubblici? Un "Grand Tour" è percorribile anche con i mezzi pubblici. Swiss Travel System sta sviluppando a tale scopo un'offerta con un itinerario simile (“Grand Train Tour of Switzerland”). In collaborazione con EUROBUS, l'associazione "Grand Tour of Switzerland" raccoglie e mette a disposizione informazioni sulla percorribilità per i bus turistici, e dove necessario propone percorsi alternativi. Maggiori informazioni sui biglietti e sui trasporti pubblici nell'articolo: Grand Train Tour of Switzerland: la Svizzera in treno In quali stagioni è possibile percorrere l’itinerario? [caption id="attachment_37729" align="aligncenter" width="622"] È l'ideale percorrere il Grand Tour della Svizzera nei mesi più caldi[/caption] Fondamentalmente, le stagioni più calde (da maggio a ottobre) sono le più adatte per intraprendere il Grand Tour of Switzerland, ma il tracciato prevede strade di valico sempre transitabili o la possibilità di utilizzare treni navetta. Com'è nato l’itinerario del «Grand Tour»? Svizzera Turismo e un team di esperti dell'associazione "Grand Tour of Switzerland" hanno sviluppato una prima versione che è stata successivamente messa a punto. Un giornalista svizzero indipendente del settore turistico ha percorso l’itinerario e ne ha testato la percorribilità e le attrattive turistiche. La versione finale è stata infine approvata dalla direzione di ST e dal comitato esecutivo dell'associazione "Grand Tour of Switzerland". Nel processo di definizione dell’itinerario sono state coinvolte anche le autorità cantonali responsabili delle vie di comunicazione e la CDR (Conferenza dei direttori degli enti regionali svizzeri del turismo). Anche le varie destinazioni sono state informate e, nel limite del possibile, sono state accolte rilevanti proposte di modifica. In futuro il percorso subirà dei cambiamenti? L'itinerario del Grand Tour of Switzerland è definitivo. A lungo termine sarà il fiore all'occhiello della Svizzera come meta di viaggi touring. Nel primo anno, il 2015, Svizzera Turismo concentrerà la propria attenzione (a livello di marketing) sul Grand Tour of Switzerland. In una seconda fase (a partire dal 2016) si punterà a un ulteriore approfondimento: ciò potrebbe essere realizzato a livello tematico o regionale, tramite cosiddetti percorsi secondari locali. Qui le varie regioni e destinazioni avranno la possibilità di collegarsi al tour. L’itinerario principale del Grand Tour of Switzerland è un punto di riferimento a lungo termine e non subirà alcun cambiamento. Come potranno orientarsi gli utenti nel Grand Tour della Svizzera (percorso e attrazioni turistiche)? Svizzera Turismo mette a disposizione mezzi di comunicazione esaurienti (sito web MySwitzerland.com, opuscoli in formato cartaceo ed elettronico, guide del tour appositamente prodotte per diversi mercati e in varie lingue, apposito materiale cartografico) che serviranno agli ospiti per orientarsi e trovare suggerimenti per l’itinerario, le attrazioni turistiche e le escursioni lungo il percorso. Tutti questi prodotti promozionali dovrebbero essere disponibili già a partire da aprile 2015. Svizzera Turismo, l'Associazione Grand Tour of Switzerland e USTRA (Ufficio federale delle strade) s'impegnano per una segnaletica uniforme sul percorso in tutta la Svizzera. I colloqui sono in corso. Il Grand Tour of Switzerland copre tutta la Svizzera? Il percorso copre tutte le 13 zone turistiche e si snoda nelle quattro regioni linguistiche lungo 22 laghi e attraverso cinque passi. Raggiunge città, cittadine e paesi; promette esperienze d’arte, cultura, architettura e natura; tocca attrazioni turistiche legate a temi storici e tradizionali e tutti i siti del patrimonio mondiale UNESCO e della biosfera in Svizzera. Di solito, gli utenti trovano ispirazione in questo tipo di percorsi e visitano anche attrazioni turistiche esterne all’itinerario principale. Questa dinamica è incoraggiata dai promotori del progetto: l’itinerario è arricchito da oltre 160 proposte di mete turistiche presentate in un opuscolo per iPad, e dall’opuscolo UBS Top100 con altre 100 proposte, tutte raggiungibili in breve tempo dall’itinerario principale. In tal modo, la gran maggioranza della Svizzera turistica beneficerà notevolmente di questo nuovo prodotto.
CONDIVIDI
Segui MarcoPolo su:

Via Tiburtina 924, 00156 Roma tel. +39 06.43224.1 fax +39 06.43224.777 - Via Boccaccio 4, 20123 Milano tel. +39 02 55410.829 fax +39 02.55410.734

www.ltmultimedia.tv - corporate@ltmultimedia.tv