alice lifestyle leonardo marcopolo

Una vacanza a Disneyland Paris è un sogno che si realizza per i più piccoli. Prima di partire però, in special modo se siete alla vostra prima visita, è bene che ci si organizzi al meglio per poter visitare il parco e tutte le attrazioni.

Marcopolo vi consiglia un itinerario perfetto per godersi appieno due giorni da sogno a Disneyland Paris, tra attrazioni e prezzi dei biglietti e le offerte di viaggio per il parco.

Giorno uno

Fantasyland è il luogo dove i sogni dei più piccoli diventano realtà. Iniziate con la giostra di Dumbo per poi arrivare a quella di Peter Pan, fino al piccolo mondo di “It’s a small world”, una viaggio musicale nei costumi nazionali del mondo: da non perdere.

Per i più grandi a Frontierland c’è il Big Thunder Mountain, un trenino da miniera mozzafiato. Qui è anche possibile ritirare il biglietto Fastpass, un servizio gratuito che permette di accedere più velocemente a diverse attrazioni del parco. Dopo il trenino, i bambini possono esplorare il villaggio indiano di Pocahontas e godersi la spettacolare parata lungo Main Street. Per chi vuole assaporare un pò di brividi, c’è il Phantom Manor, una casa stregata ricca di storie da “brivido”.

Una piccola pausa e via alla scoperta di Adventureland, dove si può viaggiare nei mari dei Pirati dei Caraibi o vivere le avventure di Indiana Jones con il trenino “Temple of Peril”. Dall’avventura al futuro con Discoveryland, dove potrete vivere l’emozione di una missione nello spazio con un’astronave di Guerre Stellari in “Star Tours”. Da non perdere poi l’emozione delle montagne russe nello spazio con “Space Mountain”, una corsa da brivido tra pianeti e meteoriti.

Giorno due

Accanto al Parco Disneyland, si trovano i Walt Disney Studios, dove si può scoprire il mondo del cinema e della televisione firmato Disney. Si inizia con quattro studi cinematografici dove sperimentare e vedere all’opera i maestri dell’animazione e scoprire come hanno creato alcuni dei più grandi personaggi del XX secolo. Per i più curiosi c’è Blocklot, dove si possono ammirare gli effetti speciali dei film e le acrobazie degli stuntman.

All’interno dei Walt Disney Studios, ci si può divertire anche con alcune attrazioni legate ai film e alle serie più famose della Disney: Cars, Alla Ricerca di Nemo, The Twilight Zone, Lilo&Stitch.

Se ancora non ne avete abbastanza, sulla Main Street potete incontrare i personaggi Disney più famosi, pronti per essere abbracciati e fotografati insieme ai vostri bambini.

Parigi

Non bisogna dimenticare che Parigi dista circa quaranta minuti, ed è raggiungibile facilmente con la RER (linea A), la metropolitana extraurbana. Per chi non vuole soggiornare negli hotel del parco Disneyland, consigliamo di cercare un hotel vicino alla Gare de Lyon, forse la forse la più conosciuta stazione ferroviaria della città, da cui si può prendere la linea A della RER fino alla stazione Marne la Vallée/Chessy, situata a pochi metri dall’entrata di Disneyland Paris.
Per una vacanza un po’ diversa, leggete i consigli per un week end romantico a Parigi o gli itinerari nel Quartiere Latino.

Informazioni

Scopri la guida di Parigi