alice lifestyle leonardo marcopolo

Appuntamento imperdibile per gli appassionati del mondo equestre: dal 19 al 21 febbraio alla Fiera di Roma torna Cavalli a Roma il Salone dell’equitazione e dell’ippica. Una manifestazione il cui binomio “sport e competizione” si dimostra ancora una volta vincente. Il calendario per l’edizione Cavalli a Roma 2016 è ricco di grandi novità e sorprese: gare dal livello alto, esibizioni, variegate dimostrazioni di moltissime discipline.

Una evidente prova di come Cavalli a Roma cresca, anno dopo anno, in popolarità e contenuti, dove sport e divertimento riescono a coinvolgere tanto gli addetti ai lavori e i professionisti del settore, quanto l’intera famiglia o gruppi di amici che potranno trascorrere un weekend diverso a contatto con il mondo dei cavalli.

Le novità di Cavalli a Roma

Oltre duemila esemplari di moltissime razze saranno i protagonisti della kermesse capitolina, e daranno vita a molteplici attività agonistiche e ludiche nei nove padiglioni di Fiera Roma.

Nel corso delle tre giornate sarà inoltre possibile approfondire la conoscenza delle differenti caratteristiche e attitudini delle varie razze, italiane e non: vere passerelle dedicate alla bellezza, alla bravura e all’armonia che questi magnifici animali sanno esprimere all’ennesima potenza, interessanti tanto per gli addetti ai lavori che per i semplici appassionati e il grande pubblico.

Il cavallo per i più piccoli

Ai più piccoli, alle scuole e alle famiglie, la manifestazione dedica un programma didattico-educativo che coinvolgerà le scuole e che si intreccia con divertenti attività ludiche e di intrattenimento. Naturalmente non mancherà una nutrita sezione food & music: si mangerà un po’ ovunque, tradizionalmente o a tema, e le note della musica country si diffonderanno da varie zone della Fiera, senza dimenticare la tradizionale pista da ballo per gli appassionati della country dance in tutte le sue divertenti varietà. Cavalli a Roma è organizzata da Fiera Roma con il patrocinio di: Regione Lazio, Camera di Commercio Roma, Fise (Federazione Italiana Sport Equestri), Fitetrec – Ante.

Inaugura il Cavallo Romano

Tra competizioni agonistiche di Equitazione inglese e americana, dimostrazioni e spettacoli, oltre a convegni ed approfondimenti, Cavalli a Roma sarà aperta dallo spettacolare ingresso di una mandria di 150 cavalli di razza Cavallo Romano della Maremma Laziale, una razza le cui origini si perdono nella notte dei tempi anche se ci sono voluti anni di battaglie da parte degli allevatori di Rieti, Viterbo e Ponzano Romano per il riconoscimento dello standard, approvato dal MiPAF solo nel 2010.

Da non perdere a Cavalli a Roma

Moltissimi sono gli #Eventi all’interno della manifestazione, all’insegna del binomio sport/spettacolo da non perdere le dimostrazioni in stile western, dalla gimkana alle prove da lavoro su percorsi simulati, e le gare di Doma, sia Classica che Vaquera (andalusa), competizioni ufficiali a giudizio Fise e Fitetrec. Se invece siete appassionati o incuriositi dalle acrobazie a cavallo, nelle prime due serate fa per voi l’evento speciale Gran Gala Fantasia a Cavallo, spettacolare esibizione dei migliori artisti continentali.

Non può mancare, poi, il salto ad ostacoli. Inoltre tra un evento e l’altro si potranno visitare gli stand commerciali di articoli per l’equitazione e i punti di ristoro con gastronomia tipica dei territori equestri italiani. E infine, se amate il Nashville sound e le sensazioni vecchio West, nei tre giorni di fiera ci si può anche divertire con i suoni del country music live e il ballo country.