alice lifestyle leonardo marcopolo

Per molti Amsterdam è una “città mito”, ma mariujana a parte questa città è ricca di musei, ristoranti e canali ideali per una passeggiata.

Come Venezia, Amsterdam è una città costruita su una rete di canali, 165 per essere precisi! Infatti tra gli itinerari di Amsterdam, l’ideale è un tour tra battelli e bicicletta.
Ma come visitare Amsterdam? Accanto al classico tour in barca tra i canali, c’è la possibilità di affittare una bicicletta a poco prezzo.

Chi va ad Amsterdam non può non visitare il Quartiere a Luci Rosse, con i suoi locali hot tra cui spicca Casa Rosso, uno dei più famosi in Europa. Dopo una passeggiata potete rilassarvi in uno dei tanti coffee shop di Amsterdam, per fumare o bere semplicemente una birra e, infine, passare la serata in uno dei tanti ristorantini che questa città offre.

Tra i quartieri da non perdere c’è il Jordaan, che continua ad attirare molti turisti: è pieno di eccentrici negozi e ospita tra i migliori bar e ristoranti di Amsterdam.

Tra le cose da vedere, non bisogna dimenticare poi il quartiere dei Musei, dove si trova il Museo Van Gogh, il Rijksmuseum (con il Seicento Olandese tra Vermeer e Rembrandt) e lo Stedelijk Museum (arte moderna e contemporanea).