alice lifestyle leonardo marcopolo

San Giovanni D’Acri, o semplicemente Acri (o Akko), si erge su un piccolo promontorio che si affaccia sull’omonima baia di Acri nella Galilea occidentale, in Israele: ad Acri le onde del Mediterraneo si infrangono contro le mura della città che è stata centro di diverse religioni e ha subito l’influenza della cultura greca, romana e araba.

Una moschea, una città sotterranea, il porto e le antiche mura che hanno protetto la città-roccaforte nel corso del tempo: questi sono solo alcuni dei tanti motivi per desiderare di visitare Acri, città sede di molti festival, eventi e ricca di mercati vivaci e colorati, che poco ha da invidiare alle vicine Cesarea e Haifa.

Partimonio dell’UNESCO dal 2001, le cose da vedere ad Acri sono tante, e la città è la destinazione ideale per chi desidera fare un viaggio nel passato tra le vecchie mura che ancora proteggono quest’antica città dalle onde di uno splendido Mediterraneo.

Acri – Ristoranti

Ad Acri è possibile trovare molti bar e ristoranti, sia in città che nel lungomare, in cui poter mangiare specialità locali, come l’hummus e i baklava.

Il più famoso dei risotranti è senza dubbio Uri-Bori: situato nella spiaggia in Hahagana Street, questo ristorante è uno dei più famosi di Acri ed è una delle mete gastronomiche preferite degli abitanti di Tel Aviv.

Acri – Come arrivare

Per arrivare ad Acri è possibile prendere uno dei tanti treni della Israel Railways che da Tel Aviv o da Haifa partono quotidianamente.

In alternativa è possibile in bus,auto o taxi da Haifa.

Acri – Hotel

Akkotel-Boutique hotel – Prezzo: 180 dollari. situato dentro le mura di Acri, l’hotel possiede una terrazza con vista sul Mediterraneo e sulla vecchai città.

Scegli il tuo hotel in base ai prezzi e alle valutazioni degli utenti. Prenota il tuo hotel a Acri.

Acri – Previsioni meteo

Controlla le previsioni meteo di Acri prima di viaggiare.