alice lifestyle leonardo marcopolo

Abu Dhabi e Dubai, due città e uno stato, gli Emirati Arabi Uniti. Qui il turismo si è evoluto a ritmi da capogiro, al pari passo dell’altezza dei grattacieli.

Entrambe hanno lo stesso profilo, stesso gusto dell’esagerazione, stessa voglia di battere ogni record architettonico, soprattutto stessa fonte ricchezza: il petrolio. Anche se le riserve di Dubai sono meno di un ventesimo rispetto a quelle di Abu Dhabi.

Dal punto di vista turistico però, Dubai si è affermata già da qualche anno come destinazione alla moda, a differenza di Abu Dhabi che ha cominciato la sua “corsa” un po’ più tardi.

Dubai

Lo shopping a Dubai è da record: The Dubai Mall è il centro commerciale più grande al mondo, con oltre 1.200 negozi, con tanto di cinema e pista di ghiaccio.

Ma l’eccesso non finisce qui! Il Burj Khalifa è, con i suoi 828 metri, il grattacielo più alto al mondo. Se non volete perdervi questa destinazione, volate Emirates, più volte eletta migliore compagnia al mondo.

Abu Dhabi

Abu Dhabi è piena zeppa di grandi centri commerciali e alberghi di lusso. Shopping a non finire, quindi per chi è appassionato del settore.

La sua architettura, poi, fatta di un alternarsi di grossi grattacieli e moschee, tra le cose da vedere ad Abu Dhabi, la rende affascinante agli occhi di chi di un posto vuole cogliere anche i contrasti. Di moschee, per esempio, in città se ne contano ben 150.